Domenica 8 ottobre la comunità di Locorotondo si è unita per partecipare alla Fiaccolata di Solidarietà, manifestazione organizzata dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con la Vicaria di Locorotondo, le istituzioni scolastiche e le associazioni locali, per raccogliere fondi ed abbracciare le popolazioni colpite dal terremoto nel Centro Italia nell’estate 2016.
Con l’acquisto simbolico di € 2 euro sono state distribuite circa 400 fiaccole che hanno illuminato le vie del centro storico di Locorotondo al passaggio del corteo. Un serpentone di luce e di calore con cui Locorotondo ha voluto abbracciare idealmente le popolazioni a cui il terremoto ha tolto case e serenità.
Sono stati così raccolti € 1000 e la cifra sarà consegnata direttamente nelle mani del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi.
«Abbiamo voluto riconfermare questo appuntamento– ha commentato la consigliera Mariangela Convertini – perché vogliamo dimostrare che ricostruire è possibile. Grazie alla fattiva collaborazione tra associazioni, Istituto Comprensivo “Marconi-Oliva” e Vicaria di Locorotondo, quest’anno devolveremo alla popolazione di Amatrice 1000 €. Non sono le grandi donazioni a far rinascere un paese, ma i piccoli gesti di vicinanza e di affetto. Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa: è questa la dimostrazione reale che solo mettendosi insieme, la solidarietà diventa un progetto possibile».

Anche il consigliere Paolo Giacovelli ha espresso grande riconoscenza per i concittadini:
«Questo è il cuore grande di una città, questa è la mia città, questa è la città in cui voglio vivere. Ancora una volta ci mettiamo il cuore per Amatrice. Grazie all’impegno di tutte le associazioni per il lavoro costante. Grazie davvero a tutti. Grazie Locorotondo».

Tags: , , , , , , , ,

Related Article