Una rappresentanza ufficiale, ecclesiale e civile, proveniente da Locorotondo e Cisternino, comunità di origine di Padre Francesco Convertini, con l’Ispettoria Salesiana, è partita per l’India.

Fanno parte della delegazione Pinuccio Convertini, presidente dell’associazione “Pro Marinelli”, sempre molto attento alle vicende legate a Padre Francesco Convertini, don Dino Petruzzi dell’Oratorio Salesiano di Cisternino, autentico discepolo spirituale del venerabile di contrada Papariello, don Angelo Draisci, vicario dell’Ispettoria Salesiana Meridionale ed ex direttore dell’oratorio cistranese, don Carmelo Semeraro – parroco di Cisternino -, don Stefano Bruno, Luca Convertini, sindaco di Cisternino, e Paolo Giacovelli e Giancarlo Carbotti in rappresentanza della delegazione di Locorotondo.
Una testimonianza ed una vicinanza che, grazie anche alla loro presenza fisica sulla tomba di Padre Francesco, ci auguriamo sia foriera di buone cose in questa fase così importante nella Causa di Beatificazione del nostro Venerabile conterraneo.
La delegazione parteciperà all’esumazione del corpo del Venerabile Padre Francesco Convertini, che sarà poi traslato nella Cattedrale di Krishnagar.
Esprimiamo sentimenti di profonda vicinanza a questa delegazione che attraverserà i luoghi della missione di Father Francis che nel 1927, lasciava la sua terra natia iniziando a spendersi tutto per la santità.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article