Gli agenti del Comando Polizia Locale di Martina Franca, nell’ambito delle attività di vigilanza edile e tutela del territorio, hanno posto sotto sequestro un erigendo corpo di fabbrica ai confini con il Comune di Villa Castelli. Il manufatto, occupante una superficie di circa 60 mq, avrebbe funto da ampliamento ad un preesistente fabbricato rurale. Il proprietario, deferito alla competente Autorità Giudiziaria, era sprovvisto di qualsivoglia tipologia di permesso.