A Pezze di Greco di Fasano, i Carabinieri della Stazione di Ostuni hanno arrestato, Pietro Oliva, 35 anni, per riciclaggio. L’uomo, nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di un’autovettura Smart parzialmente smontata con numero di telaio alterato. Gli immediati accertamenti hanno permesso di appurare che il veicolo era stato denunciato rubato lo scorso 18 settembre presso la Stazione Carabinieri di Martina Franca da una donna del luogo. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, Oliva è stato posto agli arresti domiciliari.