I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto aggravato, LODEDO Cosimo, classe 1968 del posto, gestore di circolo ricreativo del luogo. Nel corso di un controllo presso l’esercizio, i militari hanno accertato il furto di energia elettrica ottenuto mediante l’allaccio diretto del contatore alla rete Enel, per un totale non corrisposto in corso di quantificazione. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.