Venerdì 10 novembre appuntamento alle ore 18.30 a Villa Mitolo a Locorotondo per parlare di cammini italiani. Dialogo aperto con la cittadinanza per presentare il progetto della Via Ellenica del Cammino Materano e per discutere insieme delle opportunità offerte dal passaggio del Cammino.

Interverranno:
Tommaso Scatigna – Sindaco di Locorotondo
Ermelinda Prete – Assessore alla Cultura e Turismo
Leonardo Gianfrate – Pro loco Locorotondo

Angelofabio Attolico – Cooperativa In Itinere, Cammini del Sud
Paolo Racano – Esperto di Comunicazione

COS’E’ IL CAMMINO MATERANO?
La via Ellenica del Cammino Materano è un percorso di mobilità lenta, tracciato ricalcando sentieri di età storica, che permette ai viandanti di partire dal centro storico di Brindisi e di giungere alla chiesa della Madonna della Bruna di Matera a piedi in quindici tappe.

La realizzazione non ha necessitato di nessuna opera infrastrutturale (con consumo del suolo nullo) ma ha recuperato i tratturi, i sentieri di campagna, le strade interpoderali e demaniali, con preferenza per le aree non interessate dalla presenza di asfalto. Sono state altresì tenute in considerazione zone boschive e di particolare interesse naturalistico.

Il viandante alla sua partenza potrà richiedere una Credenziale che attesta il suo stato di viaggiatore lento: tale documento permetterà di usufruire di una scontistica nelle strutture di ospitalità e ristorazione.

PERCHE’ A LOCOROTONDO?
Locorotondo è uno dei punti tappa della Via Ellenica del Cammino Materano. Qui i viandanti dovranno sostare, rifoccillarsi, dormire, visitare le bellezze del centro storico. Per questo motivo è importante che la comunità li riconosca e li accolga nel modo migliore possibile.

“Progetto Interregionale di Eccellenza South Cultural Routes”
Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo
Regione Puglia
Puglia Promozione