Carta e Penna a CisterninoCisterninoNotizie.com GeoPortale della Valle d'Itria e Dintorni

Eduscopio 2017:

il “Tito Livio” di Martina Franca tra e migliori in Puglia.

Male Cisternino, sorprendente Ceglie Messapica.

Fondazione AgnelliPuntuale come ogni anno, ormai, ritorna Eduscopio, l’atlante delle migliori (e delle peggiori) scuole superiori d’Italia elaborato dalla Fondazione Agnelli.

Nell’edizione 2017 vi sono i dati aggiornati su licei e istituti diplomatecnici, valutati sulla base degli esiti dei diplomati al primo anno di università: numero di esami sostenuti e media dei voti. Ma da quest’anno è stata completata anche la planimetria degli esiti occupazionali degli istituti tecnici (il 70% dei diplomati infatti non prosegue gli studi dopo la Cerco lavoromaturità) e dei professionali (il cui sbocco naturale, nel 90% dei casi, è quello lavorativo). In questo caso a pesare nel giudizio finale non è solo la percentuale di occupati ma anche la corrispondenza dell’impiego trovato con la formazione ricevuta. Per la nuova edizione di Eduscopio, i ricercatori della Fondazione Agnelli hanno analizzato i dati di circa 1.100.000 diplomati italiani in tre successivi anni scolastici (a.s. 2011/12, 2012/13 e 2013/14) in oltre 6.000 istituti superiori italiani.

La Classifica Eduscopio Scuole del nostro Territorio /e dintorni)

INDIRIZZO CLASSICO:

indirizzo classicoProcedendo con ordine, nella classifica dei licei classici, nel territorio della Valle d’Itria e dintorni, per un raggio di 30 km, a farla da padrone è il “Tito Tito Livio a Martina F.caLivio” di Martina Franca, al top anche nelle classifiche regionali secondo i criteri analizzati.

Al secondo posto si piazza il liceo classico di Putignano ed al terzo posto si trova il liceo classico “Calamo” di Ostuni, seguito a ruota da quello di Monopoli. Sesto il “Cataldo Agostinelli” di Ceglie Messapica, ottavo ed ultimo (nel raggio sopra indicato) il “Leonardo da Vinci” di Fasano.

INDIRIZZO SCIENTIFICO:

INDIRIZZO SCIENTIFICOLa sezione scientifica del “Tito Livio” di Martina Franca, intitolata ad Enrico Fermi, sempre in un raggio di 30 km, si prende il terzo posto (preceduta da Monopoli e Putignano).
Ottavo l’Agostinelli di Ceglie Messapica, nono l’industriale “Ettore Majorana” di Martina Franca, decimo lo scientifico “Pepe” di Ostuni, seguito dal “Leonardo da Vinci” di Fasano e dal dodicesimo ed ultimo nel raggio in questione, lo scientifico-tecnologico “Don Quirico Punzi” di Cisternino.

Liceo Polivalente Don Quirico Punzi a Cisternino

Liceo Scienze UmaneINDIRIZZO SCIENZE UMANE (EX SOCIO-PSICO-PEDAGOCICO):

Il non invidiabile ultimo posto, quarto su quattro, sempre nel raggio di 30 km, va ancora alla sezione dedicata del “Don Quirico Punzi” di Cisternino, indirizzo che, peraltro, a Cisternino vantava una certa storicità.

INDIRIZZO LINGUISTICOINDIRIZZO LINGUISTICO:

La competitività del “Tito Livio” di Martina Franca si nota anche nell’indirizzo linguistico, dove il liceo martinese è secondo solo a Monopoli. Terzo il “Leonardo da Vinci” di Fasano, quarto il “Don Quirico Punzi” di Cisternino che, così, si rifà parzialmente delle “delusioni” negli altri indirizzi e lascia gli ultimi due posti nella zona a Monopoli e Grottaglie.

INDIRIZZO TECNICO – SETTORE ECONOMICO:

Ceglie Messapica la fa da padrona tra le ex ragionerie prendendosi il primo posto nella zona, col “Pantanelli-Monnet” di Ostuni al terzo posto ed il “Leonardo da Vinci” di Martina Franca al quarto.

Liceo Tito Livio Martina franca. Indirizzi scolastici

Si conferma, dunque, l’ottima tradizione scolastica di Martina Franca, col classico dell’Ateneo Bruni simbolo dell’istruzione territoriale ancora per una volta. Sorprendenti i risultati di Ceglie Messapica in senso generico, Fasano si conferma un polo importante ed è invece preoccupante l’involuzione testimoniata dagli scarsi risultati ottenuti dal Polivalente di Cisternino.

Carta e Penna a Cisternino

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article