Autoscuola Valle d'Itria Cisternino di Potenza Pier PaoloCisterninoNotizie.com Portale della Valle d'Itria CisterninoLo Strillone a Cisternino Edicola Cartolibreria ServiziCisternino smaltimento rifiuti. Cosa si aspetta?

Itria Materassi Via Giardini 57 Cisternino

Come vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi, a Cisternino si respira aria di caos per quanto riguarda il servizio urbano di raccolta e smaltimento rifiuti:

la Tra.de.co di Altamura (Ba) si è aggiudicata il pubblico appalto che garantirebbe più servizi e meno approssimazione in un ambito sempre molto delicato, mentre la seconda classificata, la Gial Plast di Taviano (Le) ha fatto ricorso al TAR – sezione di Lecce per ridefinire l’ordine di arrivo nella gara d’appalto. Preso atto della regolarità delle modalità per l’assegnazione della gara, curata dal dirigente del settore, dottor Antonio Modugno, il TAR leccese ha respinto il ricorso della società di Taviano confermando la ditta di Altamura come vincitrice dell’appalto.

E’ dei minuti in cui vi scriviamo, peraltro, la pronuncia del TAR di Lecce circa il secondo ed ultimo ricorso presentato contro l’affidamento della gara: nel pomeriggio di giovedì 16 Novembre 2017, infatti, la sezione leccese del TAR ha respinto anche il ricorso della Rete Servizi s.r.l. di Carovigno (Br) e, quindi, confermando la bontà del lavoro svolto a livello dirigenziale Luca Convertinidurante l’assegnazione della gara. 

Il contratto, dunque, sarebbe pronto per essere firmato ma il Comune di Cisternino, nella persona del sindaco, dottor Luca Convertini, continua a prendere tempo per inspiegate ragioni.

Gial Plast SrlIn questo stallo amministrativo, la Gial Plast, nonostante si sia vista respingere il ricorso dal Tribunale amministrativo regionale, è ricorsa in Appello presso il Consiglio di Stato di Roma per annullare l’aggiudicazione alla Tra.de.co. Anche la Rete Servizi potrebbe ricorrere in Consiglio di Stato, ma è molto complicato che il ricorso venga accolto in quanto, in seguito al recente scandalo legato a tangenti ed escort in cambio di gare d’appalto vinte in cui è caduta la società di Carovigno, verrebbero meno molti requisiti fondamentali per l’aggiudicazione della gara stessa. E’ facile intuire come, con immondiziaappalti milionari di mezzo, le parti in causa cerchino di non lasciare nulla di intentato a livello legale per aggiudicarsi le gare, ma è meno automatica la comprensione dell’operato dell’amministrazione comunale di Cisternino la quale, imperterrita, non dà mandato (sebbene, lo si rammenta, i contratti siano pronti) alla società che al momento risulta la legittima vincitrice della gara per garantire maggiore efficienza al servizio di raccolta e smaltimento rifiuti.

Cisternino in Valle d'Itria PugliaCasi simili si sono già verificati in molti comuni della Regione Puglia, di cui alcuni limitrofi, e le amministrazioni hanno – logicamente – optato per la stipula dei contratti con l’aggiunta di alcune semplici clausole che, nel momento della pronuncia degli organi giudiziari competenti in merito ai ricorsi presentati, avrebbero potuto agevolmente dare il via al cambio di società che si occupa del servizio.

riduzione rifiutiA Cisternino, invece, nonostante una sempre crescente sporcizia tra le strade, nei luoghi di interesse turistico (con varie denunce di cui vi abbiamo parlato e reso conto), una a dir poco approssimativa gestione della raccolta dei rifiuti soprattutto nell’agro, l’amministrazione continua a prendere tempo. Con i cittadini che, nonostante salate (e congrue?) imposte versate per la Ta.ri, non usufruiscono dei servizi minimi e sono gli elementi principalmente danneggiati da questo inspiegabile stallo.

http://www.sialserramenti.it/

Banner Content
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article