Martedì 21 novembre 2017, alle ore 16.30, nella Sala degli Uccelli di Palazzo Ducale a Martina Franca si svolgerà l’iniziativa “Opportunità e scenari per il Sistema Moda” organizzata da Confindustria e Sistema Moda Italia in collaborazione con il Comune di Martina Franca. Si tratta di un riconoscimento alle maestranze locali che si sono distinte e affermate nel settore delle confezioni che vedrà la partecipazione anche degli imprenditori locali.

Prenderanno parte all’iniziativa Bruno Maggi, Assessore Attività Produttive Comune Martina Franca, Salvatore Toma, Presidente Sezione Moda Confindustria Taranto, Gianfranco di Natale, Direttore Generale, Sistema Moda Italia e Confindustria Moda, Federica Dottori, Head of International Promotion Department Sistema Moda Italia, Alessandra Zavatti, Affari Legali Sistema Moda Italia, Veronica Toppetta, Responsabile Area Sviluppo Associativo Sistema Moda Italia. Concluderà l’evento Franco Ancona, Sindaco Martina Franca.

Oltre alla autorevole presenza di Sistema Moda Italia-Confindustria Moda nazionale, che presenterà le opportunità per il settore, il Comune ha accolto la proposta di assegnare un riconoscimento a tutti coloro i quali hanno contribuito alla crescita del territorio, investendo e facendo prosperare aziende che oggi costituiscono delle punte di eccellenza nel manifatturiero.

“Con Confindustria abbiamo individuato quelle professionalità che nel settore delle confezioni hanno prestato opera per svariati decenni e che oggi possono costituire una ricchezza da utilizzare nel settore della formazione professionale”, ha dichiarato l’assessore alle Attività Produttive, Bruno Maggi.

A tal proposito, son state invitate le scuole che hanno fra i loro indirizzi quello di operatore della moda, al fine di creare la giusta connessione e fornire un orientamento agli studenti che vorranno intraprendere questa strada. Oltre agli interventi tecnici di Sistema Moda Italia, è previsto un momento in cui i nostri imprenditori raccontano brevemente quello che stanno sperimentando nelle proprie imprese. A conclusione della manifestazione, sarà assegnato il riconoscimento.