Sarà inaugurata sabato 25, con inizio alle ore 16.30, la palestra coperta del Plesso scolastico “Giovanni Pascoli” (via Salerno) di Ceglie Messapica, guidato dal dirigente scolastico Francesco Dell’Atti.

L’iniziativa inaugurale vede la compartecipazione dell’Amministrazione Comunale e del Primo Istituto Comprensivo di Ceglie Messapica, che accoglierà l’evento, moderato dalla giornalista Agata Scarafilo, con un primo momento di festa aperto a tutta la cittadinanza, presso la stessa palestra rimessa a nuovo.

Prima del taglio del nastro da parte del sindaco Luigi Caroli, la struttura sportiva sarà benedetta da mons. Angelo Principalli, parroco della vicina parrocchia di San Lorenzo da Brindisi. Dopo l’esecuzione da parte del musicista Dario Carlucci dell’Inno di Mameli, si darà vita ad uno spettacolo in cui gli studenti si esibiranno con un saggio di ginnastica artistica e con l’hip hop, le cui coreografie sono state curate dalla prof.ssa Anna Fiore, con il supporto dei docenti Nicola Amati e Pietro Sternativo. È prevista, anche una esibizione di pizzica curata dalla prof.ssa Maria Stella Buccolieri.

Sarà un’occasione per ringraziare della riconsegna, ma anche per fruire, per la prima volta, di uno spazio, ludico e motorio, atteso dagli studenti e dalla cittadinanza da ben 11 anni.

Successivamente la festa proseguirà, con il supporto di numerosi docenti (N. Amati, V. Blasi, M. S. Buccolieri, D. Carlucci, A. M. Fiore, D. Guida, A. Macchitelli, L. Mola, S. Martella, A. Petarra, A. Pinto, L. Soloperto, P. Sternativo, A. Suma, M. Tarì e P. Urso) e del personale ATA, presso il plesso scolastico “G. Pascoli” con l’apertura della scuola (Open day) ai genitori ed alunni delle classi quinte di Scuola Primaria.

Sarà un’ulteriore circostanza per conoscere da vicino l’offerta formativa della Scuola, i docenti, i laboratori multidisciplinari e l’intera struttura, che da quest’anno potrà contare, inoltre, sulla bellissima e funzionale palestra coperta. Nel corso del secondo momento, coordinato dalla docente referente prof.ssa Liliana Mola, sarà eseguito il saggio musicale “L’albero che suona” con la partecipazione del noto artista Gioele Nuzzo, tamburellista de “I Tamburellisti di Torrepaduli”.