Si informano i cittadini di Martina Franca che la nota vicenda, oggetto da giorni di attenzione mediatica circa l’errore in cui sono incorsi alcuni Comuni per aver maggiorato l’importo della tariffa sui rifiuti – TARI – addebitando due volte la parte variabile (alle abitazioni e alle relative pertinenze), non riguarda i contribuenti del Comune di Martina Franca.

La tariffa è stata correttamente liquidata dall’Ufficio tributi del Comune, in conformità con quanto chiarito dal Ministero con nota del 20 novembre scorso.

Si comunica, pertanto, che la parte variabile del tributo è stata calcolata solo sull’abitazione principale mentre sulla relativa pertinenza è stata calcolata solamente la parte fissa. Il calcolo è visibile sul retro dell’avviso TARI, dove sono indicate le voci della tariffazione. L’Ufficio tributi rimane comunque a disposizioni per ulteriori chiarimenti e dettagli.