I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Fasano, al termine di attività di indagine scaturita dal rinvenimento lo scorso 3 novembre di un autocarro, di cui era stato denunciato il furto l’11 luglio 2015 presso il commissariato di Lanciano (Chieti) da tale A.D.G., 76enne di Altino (sempre in provincia di Chieti), hanno appurato la dinamica dei fatti.

I militari del Norm hanno scoperto che si tratta di un furto simulato, perchè il camion in realtà era stata venduto ad un 39enne di Fasano. Quindi A.D.G. è stato denunciato a piede libero per simulazione di reato.