CisterninoNotizie.com Portale della Valle d'Itria Cisternino

Scuole freddo provincia Brindisi: quarto giorno sciopero Cisternino.

Provincia di Brindisi

Provincia di Brindisi

Continuano senza sosta le proteste studentesche che, comprensibilmente, scioperano per il mancato riscaldamento delle aule in plessi di Cisternino, Fasano, Ceglie Messapica ed Ostuni

Il problema colpisce soprattutto gli studenti delle scuole superiori, entità sotto egida provinciale e per questo

Maurizio Bruno

Maurizio Bruno

soggette alle ristrettezze economiche in quanto, da tempo, la provincia di Brindisi, per stessa ammissione dell’ex presidente Bruno, “sta raschiando il fondo del barile per garantire l’accensione dei caloriferi“. Gli impianti termici, per indicazione provinciale, dovrebbero essere accesi per quattro ore al giorno e questo, specie nei comuni in cui la temperatura notturna scende in modo più sensibile, costringe gli alunni a restare in aula con cappotti ed altri indumenti pesanti indosso.

Provincia Brindisi-Stemma

Provincia Brindisi-Stemma

La soluzione, comunque, resta parziale perché l’entità provinciale non dispone di ulteriori risorse per garantire il servizio per tutta la durata dell’inverno; i riscaldamenti saranno garantiti fino alla chisura scolastica per le vacanze natalizie, per la riapertura non si ha idea di come riuscire a reperire i fondi necessari per l’accensione degli impianti termici.

La provincia di Brindisi, da pochi giorni guidata dall’ex sindaco di Ostuni Domenico Tanzarella, è letteralmente in ginocchio: la spending review ed i tagli del governo hanno messo sul lastrico l’ente che, come detto, non può permettersi il riscaldamento nelle scuole e, insieme ad esso, anche i servizi essenziali di manutenzione e sicurezza. Regione PugliaUna manna in questa vergognosa vicenda potrebbe essere rappresentata dai contributi regionali, con la Regione Puglia che ha stanziato circa tre milioni di euro per intervenire su otto istituti superiori della provincia; sebbene questa cifra sia insufficiente per garantire il regolare funzionamento di quello che potremmo definire “ecosistema scolastico” in tutti gli istituti, potrebbe essere di grande aiuto in un momento di tale difficoltà.

Cisternino e Provincia Brindisi. Sciopero studenti superioriIntanto gli studenti, vere vittime di una politica miope ed incapace, proseguono negli scioperi per rivendicare i propri diritti essenziali. Nel caso del liceo polivalente “Don Quirico Punzi” di Cisternino, ad esempio, si assiste oggi, sabato 2 Dicembre 2017, al quarto giorno di fila di condivisibili manifestazioni che, tuttavia, bloccano il regolare svolgimento dell’attività didattica a discapito, ovviamente, degli studenti stessi. Il tutto, mentre dalla politica, a qualsiasi livello, non arrivano risposte concrete e soluzioni definitive ai problemi che riguardano i giovani ed il futuro dell’intero territorio.

Scuole al freddo in provincia di Brindisi: quarto giorno di sciopero a Cisternino

Aia del Vento Ristorante Cisternino Pranzo Immacolata 2017

Aia del Vento Ristorante Cisternino Pranzo Immacolata 2017

Banner Content
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article