La “storia” di un giovane emigrante cistranese deceduto, eroicamente, nel corso della Prima Guerra Mondiale

Giovanni -John- FerrareseRiceviamo, dall’Associazione Culturale “AMBASCIATORI DELLA FAME” di Pescara che, vivamente, ringraziamo e ben volentieri, pubblichiamo. E’ la storia di un nostro conterraneo, GiovanniJohnFerrarese, un giovane cistranese eroicamente caduto, con la divisa degli Stati Uniti, durante la Prima Guerra Mondiale.

Il giovane era originario del brindisino e, più precisamente e per l’appunto, di Cisternino dove era nato nel 1894.

arrivo in AmericaIl padre si chiamava Oronzo. Nel 1912 arrivò negli Stati Uniti, alla ricerca del “sogno americano”, e sbarcò ad “Ellis Island” dalla nave “Moltke”. Trovò lavoro in una fabbrica a Carteret, Contea Middlesex, nel New Jersey. Sembrò che per il giovane pugliese tutto procedesse per il meglio.

Ellis Island

Ellis Island

 

Camp Dix nel New Jersey

Camp Dix nel New Jersey

Poi, purtroppo, lo scoppio della Prima Guerra Mondiale cambiò il suo destino. Gli arrivò la “chiamata alle armi” e fu inquadrato nel 310° fanteria, Compagnia L, 78° Divisione. Gli venne data la piastrina identificativa n. 1737466. Nel settembre del 1917 fu inviato, per l’addestramento, a “Camp Dix” nel New Jersey. In Francia, il 310° Fanteria, fu durante l’estate e l’autunno del 1918, il “cuneo” dell’offensiva finale che sconfisse la Germania. Il 310° con la 78° Divisione prese parte a tre grandi campagne: Meuse-Argonne, St.Mihiel e Lorena.

Thiaucort

Thiaucort

GiovanniJohnFerrarese, ragazzo di grande ardimentoso coraggio, non si sottrasse alle più rischiose azioni. Durante una di queste, in volontaria azione, cadde nell’attacco della trincea nemica a Thiaucort nel nord-est della Francia. Era il 19 settembre del 1918.

All’eroico giovane di Cisternino andò, oltre alla citazione nel “Italian Honor Roll” (Albo d’Oro) pubblicato nel 1930, la prestigiosa “Purple Heart” (decorazione delle forze armate statunitensi che, a chi si era distinto per

American Cemetery St Mihiel Francia

American Cemetery St Mihiel Francia

l’ardimento, è assegnata, in nome del Presidente degli Stati Uniti, ai caduti in servizio per le forze armate).

Ancora oggi GiovanniJohnFerrarese riposa nel “Saint Mihiel American Caemetery”, il cimitero americano a St. Mihiel dove sono raccolti i caduti della “Grande Guerra”.

Geremia Mancini 

Presidente onorario “Ambasciatori della fame”

Banner Content
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article