L’ex sindaco ed attuale consigliere comunale di opposizione di Cisternino, Donato Baccaro, attraverso un post comparso questa mattina (mercoledì 13 Dicembre 2017) sul proprio profilo Facebook, annuncia che il sopralluogo effettuato presso i locali della scuola media di via Monte la Croce per stabilire la fattibilità dello spostamento dei bambini dell’asilo del Giannettino – a causa di lavori – ha fatto ritenere i locali stessi non idonei per ospitare i piccoli della scuola materna.
Sul caso si era molto discusso nei giorni scorsi con un botta e risposta tra Baccaro e l’attuale sindaco Luca Convertini di cui vi abbiamo parlato.
Ecco quanto scritto da Baccaro:

“Questa mattina sopralluogo alla struttura della scuola media Monte la Croce, in particolare ai locali reperiti in fretta e furia dall’amministrazione comunale per spostare i bimbi di scuola materna del Giannettino, grande caos, bagni non idonei ed altro. Purtroppo pagano i bimbi”.