Carta e Penna a CisterninoCisterninoNotizie.com Portale della Valle d'Itria Cisternino

Lo Strillone a Cisternino Edicola Cartolibreria Servizi

Lo Strillone a Cisternino Edicola Cartolibreria Servizi

GEDI Gruppo EditorialeIl Gruppo GEDI (Gruppo Editoriale S.p.A, gruppo editoriale che rappresenta una delle maggiori imprese italiane nel settore dei media di cui fanno parte la Repubblica – con i suoi nove supplementi – la Stampa, il Secolo XIX, L’Espresso, Radio DeeJay, Radio Capital e M2o…) ha effettuato un’interessante ed approfondita inchiesta per quel che concerne la ludopatia e l’attitudine al gioco delle slot

ludopatia

ludopatia

machines in Italia.
Nell’inchiesta è possibile ricavare i dati (forniti da Aams, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) comune per comune ed ecco quello che ne è venuto fuori analizzando i risultati inerenti il 2016 dei comuni della Valle d’Itria e limitrofi.

Cisternino:

Cisternino. Ph Antonio Nino Marangi

Cisternino. Ph Antonio Nino Marangi

Giocate pro-capite annuale: 499,99 €

Il comune di Cisternino ha una popolazione di 11.600 abitanti
con un reddito pro-capite pari a 14.474€.

Giocate complessive: 5,79 milioni di euro.

Totale apparecchi nella città: 85.

Quanto è virtuosa Cisternino: in una scala da 1 a 5, Cisternino è virtuosa al livello 3.

Rispetto al 2015, si è registrato il + 10,8% di giocate.

Martina Franca:

Giocate pro-capite annuale: 870,80 €

Il comune di Martina Franca ha una popolazione di 49.029 abitanti con un reddito pro-capite pari a 15.299 €

Giocate complessive: 42,69 milioni di euro.

Totale apparecchi nella città: 311.

Quanto è virtuosa Martina Franca: in una scala da 1 a 5, Martina Franca è virtuosa al livello 1.

Rispetto al 2015, si è registrato il + 5,6% di giocate.

Locorotondo:

Locorotondo. Ph Antonio Nino Marangi

Locorotondo. Ph Antonio Nino Marangi

Giocate pro-capite annuale: 814,30 €

l comune di Locorotondo ha una popolazione di 14.156 abitanti
con un reddito pro-capite pari a 14.967€.

Giocate complessive: 11,53 milioni di euro.

Totale apparecchi nella città: 107.

Quanto è virtuosa Locorotondo: in una scala da 1 a 5, Locorotondo è virtuosa al livello 1.

Rispetto al 2015, si è registrata la stessa percentuale di giocate.

Alberobello:

Alberobello. Ph Antonio Nino Marangi

Alberobello. Ph Antonio Nino Marangi

Giocate pro-capite annuale: 422,80 €

Il comune di Alberobello ha una popolazione di 10.735 abitanti
con un reddito pro-capite pari a 15.583€.

Giocate complessive: 4,54 milioni di euro.

Totale apparecchi nella città: 77.

Quanto è virtuosa Alberobello: in una scala da 1 a 5, Alberobello è virtuosa al livello 3.

Rispetto al 2015, si è registrato il – 7% di giocate.

Fasano:

Fasano Panoramica

Giocate pro-capite annuale: 1140,00 €

Il comune di Fasano ha una popolazione di 39.749 abitanti
con un reddito pro-capite pari a 13.799€.

Giocate complessive: 45,31 milioni di euro.

Totale apparecchi nella città: 419.

Quanto è virtuosa Fasano: in una scala da 1 a 5, Fasano è virtuosa al livello 1.

Rispetto al 2015, si è registrato il + 15,7% di giocate.

Ostuni:

Ostuni panoramica

Ostuni panoramica

Giocate pro-capite annuale: 581,50 €

Il comune di Ostuni ha una popolazione di 31.148 abitanti
con un reddito pro-capite pari a 15.760€.

Giocate complessive: 18,11 milioni di euro.

Totale apparecchi nella città: 207.

Quanto è virtuosa Ostuni: in una scala da 1 a 5, Ostuni è virtuosa al livello 2.

Rispetto al 2015, si è registrato il + 2,3% di giocate.

Ceglie Messapica:

Ceglie Messapica panoramica

Ceglie Messapica panoramica

Giocate pro-capite annuale: 742,90 €

Il comune di Ceglie Messapica ha una popolazione di 19.965 abitanti con un reddito pro-capite pari a 12.934€.

Giocate complessive: 14,83 milioni di euro.

Totale apparecchi nella città: 179.

Quanto è virtuosa Ceglie Messapica: in una scala da 1 a 5, Ceglie Messapica è virtuosa al livello 2.

Rispetto al 2015, si è registrato il + 19,5% di giocate.

I dati, una volta sotto mano, danno la dimensione di quello che possa essere il giro d’affari dietro il gioco (sebbene legalizzato) in Italia e diventano allarmanti se si considera che nei dati statistici sono presenti neonati e persone che non giocano affatto e, quindi, la cifra va poi ponderata su quelli che sono i soggetti con attitudine al gioco delle slot.

Nei sette comuni analizzati da noi di CisterniNotizi&Territorio, nel 2016 le slot machines hanno incassato 142,8 milioni di euro. Una cifra spaventosa, enorme ed allarmante che definisce e meglio chiarisce i contorni di quella che è la ludopatia e quelle che dovrebbero essere le misure per contrastarla attraverso i dati dell’inchiesta, svolta in modo scientifico, del gruppo GEDI, che è consultabile a cliccando sulla seguente scritta (link):

Ludopatia in Valle d’Itria e Dintorni

L'Italia delle slot: quanti soldi regalati, ogni anno, anche dalla Valle d'Itria e DintorniEl Gringo Cisternino Auguri Buone Feste 2017-2018

Banner Content
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article