L’amministrazione comunale di Ceglie Messapica, in una nota stampa, informa circa la pronta consegna della prima “palazzina bio” nel comune:

“Fra pochi giorni si concluderanno i lavori della Palazzina bio sostenibile a Ceglie Messapica, un importante progetto all’avanguardia ed a basso impatto poiché rispetterà l’ambiente, sarà gradevole all’occhio e non rilascerà emissioni di anidride carbonica nell’aria.

A chi è stato già miracolato dalla vita, a chi non ha fatto nulla per la nostra città, a chi ha sempre e solo seminato odio, questa Amministrazione Comunale risponde, come al solito, con i fatti.

Anche questa opera è ormai completa.

I 7 appartamenti verranno consegnati entro metà marzo ad altrettante famiglie cegliesi che, grazie all’attenzione dell’Amministrazione Comunale, dei tecnici e di tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell’opera, potranno vivere in una casa bella, con tutti i servizi adeguati, tecnologicamente all’avanguardia e dotata di tutti i comfort di biocompatibilità.

Anche per questo intervento abbiamo rispettato le tempistiche previste dalla procedura dando dimostrazione, come al solito, di grande efficienza.

L’ormai ex deputato Ciracì dovrebbe imparare che la gente ha necessità di avere risposte dirette e concrete ed è stanca delle solite inutili chiacchiere.

L’azione di buon governo dell’Amministrazione del fare continua a passo spedito. Anche questo impegno con la città è stato mantenuto”.