Da lunedì 8 gennaio partirà il nuovo servizio comunale di trasporto pubblico di linea che collegherà il centro urbano di Fasano con la zona industriale nord. Fortemente voluto dall’Amministrazione comunale nell’ottica della mobilità alternativa e sostenibile, sono tante le fermate individuate in modo da coprire un po’ tutto il territorio considerato (centro fasanese e zona industriale nord) e che già da lunedì consentiranno ai cittadini di prendere il bus.

Su via Roma, direzione Monopoli, le fermate scelte sono: una a destra, 110 metri dopo l’intersezione con via dell’Artigianato (fermata istituto Alberghiero); due (una di fronte all’altra), 42,50 metri dopo l’intersezione con corso Garibaldi (nei pressi di “Oriental Bar” in corrispondenza della fermata esistente della “Sud–Est”); due (una di fronte all’altra), 20 metri dopo l’intersezione con via Sant’Antonio; una a destra, 80 metri dopo l’intersezione con via Mignozzi. Su via dell’Agricoltura, direzione via S. Oronzo, la fermata è a destra 70 metri dopo l’intersezione con via dell’Industria. Su via dell’Agricoltura, direzione via S. Oronzo, la fermata è a destra 20 metri dopo l’intersezione con via dei Trasporti. Su via S. Oronzo, direzione Fasano, la fermata è a destra 20 metri prima dell’intersezione con via della Tecnica. Su via dell’Industria, direzione monti-mare, la fermata è a destra 70 metri dopo l’intersezione con via S. Oronzo (nei pressi del punto ristoro “Evolution Business”). Su via dell’Industria, direzione via dell’Agricoltura, la fermata è a destra 30 metri prima dell’intersezione con via della Meccanica (di fronte al punto “Enel”). Su via Roma, direzione Ostuni, una fermata è a destra vicina all’ingresso del supermercato “MD” ed un’altra sempre a destra 20 metri prima del civico 220 (“Saponificio L’Abbate”). Le corse, con partenza dal capolinea di viale della Resistenza, si svolgeranno alle ore 7.30, 9.30, 13.30, 14.05, 15.30 e 20.10.