Monica Setta, giornalista di Gazzetta del Mezzogiorno e Rai, attraverso un’intervista a Tania Missoni, svela uno dei gossip della prossima primavera: Sharon Stone, diva di Hollywood per pellicole cult che resteranno nell’immaginario collettivo, avrebbe deciso di spegnere le 60 candeline in Puglia e, più precisamente, a Locorotondo, dove la famiglia Missoni è proprietaria di una tenuta tra i trulli della Valle d’Itria:

Dopo il compleanno di Madonna a Borgo Egnazia, festeggiato con mille foto postate su Instagram o Facebook che hanno fatto fare il giro del mondo alla Puglia in versione shabby chic, un altro festeggiamento è in arrivo per il prossimo 18 marzo. A spegnere le fatidiche sessanta candeline in terra pugliese, esattamente alle Tenute del Lauro di Tania Missoni, potrebbe essere nientemeno che la divina Sharon Stone, classe 58, protagonista dell’indimenticabile pellicola di culto Basic Instinct . Ma come mai Sharon punta il cuore fra gli ulivi secolari e le scenografiche piscine del Resort di Locorotondo?

La storia ve la raccontiamo attraverso le confidenze della stessa lady Missoni (nella foto sotto con l’attrice). «Ero a Sainkt Moritz per il Capodanno a un veglione su tema giungla insieme al mio compagno Mirco e ai nostri amici quando mi vedo raggiungere da una splendida bionda con poco trucco, elegantissima, piena di charme – confida Tania – Inizialmente non l’avevo riconosciuta, anzi è stata lei a salutarmi in modo caloroso. Ci eravamo conosciute molti anni fa sul set di un film ad Hollywood dove lei indossava abiti firmati Missoni. All’epoca io ero con mio marito Vittorio, padre dei miei tre figli: con la Stone fu immediatamente feeling. Evidentemente quella simpatia era rimasta perché abbiamo deciso di trascorrere insieme nel privé del locale svizzero il resto della festa divertendoci moltissimo».

Quando Sharon, sentendo decantare da Tania, pugliese di origine, le bellezze dei trulli, ha manifestato la voglia di conoscere meglio la nostra regione, la Missoni non ci ha pensato su due volte: si è offerta di organizzarle il compleanno dei famosi «sessanta» il 18 marzo riunendo sotto il meraviglioso gazebo un gruppetto di amici storici fra cui la famiglia Divella (pasta) oltre al governatore Michele Emiliano con la bella compagna Elena Laterza. Se tutto andrà come previsto, dopo Gerard Depardieu, Tom Hanks Chiara Ferragni, Fedez e il premio Oscar Hellen Mirren o la rockstar Madonna, anche la spumeggiante Sharon Stone verrà a brindare sulle nostre amate sponde.

Bellissima, di successo e impegnata in cause importanti come la lotta contro l’Aids e i diritti gay, Sharon Stone è una vera icona e, che ci crediate o no, come vi abbiamo appena detto, compirà 60 anni il 10 marzo 2018. Nella sua vita ci sono stati tanti successi ma anche grandi momenti di crisi: due matrimoni finiti alle spalle, gravi problemi di salute, prima un aneurisma che l’ha ridotta in fin di vita nel 2001 e poi un infarto. Madre di tre figli adottivi, Sharon Stone è l’emblema della perfezione senza tempo a Hollywood. Più volte le è stato domandato quale fosse il suo segreto di bellezza. L’attrice, infatti, è in forma strepitosa e la sua pelle non mostra per nulla i segni del tempo. Per quanto riguarda l’alimentazione, la Stone ha confessato di seguire una dieta a base di proteine, frutta e verdura. La star, che è una delle poche a non aver fatto ricorso alla chirurgia estetica, ha ammesso di seguire da sempre il consiglio della madre di mettere la crema idratante due volte al giorno. Anche a Sainkt Moritz a San Silvestro, pur bellissima nel suo abito lungo, Sharon aveva pochissimo trucco. «É stupenda al naturale per questo la adoro – commenta Tania Missoni – mi ha promesso che verrà a trovarmi, le farò una festa tipicamente pugliese. Nel menù focaccina barese, mozzarelle, dolci tipici e forse una sorpresa: il gelato del dottor Alberico Lemme, il mio amico farmacista che, nonostante il fuoco delle polemiche, produce dolci che non fanno ingrassare anche molto gustosi».

La scorsa estate alle tenute del Lauro sono transitati quasi tutti i vip che hanno toccato il suolo pugliese: dall’amministratore delegato della Mondadori Ernesto Mauri all’ereditiera Cesarina Ferruzzi della omonima famiglia passando per mille volti famosi del piccolo o grande schermo. Tania arriva proprio domani dopo le lunghe vacanze sulle nevi svizzere per un breve relax di cinque giorni prima di rientrare alla base, a Milano.