Il primo cittadino di Locorotondo, Tommaso Scatigna, sarà con molte probabilità uno dei candidati di Forza Italia nelle prossime elezioni del 4 Marzo, anche se la conferma ufficiale dovrebbe arrivare lunedì 29 Gennaio.

Mancano dunque solo i crismi dell’ufficialità, ma Scatigna dovrebbe essere candidato al Senato della Repubblica nel collegio uninominale “Puglia 4” che comprende ben 21 comuni: Adelfia, Alberobello, Brindisi, Carovigno, Casamassima, Castellana Grotte, Ceglie Messapica, Cellamare, Cisternino, Conversano, Fasano, Gioia del Colle, Locorotondo, Mola, Monopoli, Noci, Ostuni, Polignano a Mare, Putignano, Rutigliano, San Vito dei Normanni.

Secondo il decreto Delrio, ci sarebbe compatibilità tra la carica di sindaco e quella di senatore: in caso di comuni con popolazione inferiore ai 20.000 abitanti, la doppia carica è prevista.

Il primo cittadino locorotondese al momento non commenta l’indiscrezione, non resta dunque che attendere pochi giorni e l’ufficializzazione delle liste.