I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Fasano, nel corso di servizi di controllo e perlustrazione del territorio, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, due fasanesi: Giovanni Zizzi, 42 anni, e Angelo Schena, 38 anni.

I due, a seguito a perquisizione personale e domiciliare, sono rispettivamente stati trovati in possesso di 50 gr. di hashish, suddivisa in dosi, occultate sulla sua persona, e di 1 gr. di hashish e 1 gr. di cocaina, occultati nel comodino della propria camera da letto.
Tutto lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati condotti nelle rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.