Attorno alle ore 18:30 di mercoledì 31 Gennaio 2018, un episodio ha portato tanta paura sulla strada statale 16 in territorio di Fasano e, più precisamente, poco dopo il centro commerciale Conforama e lo svincolo per Savelletri in direzione Bari: un camion Scania che trasportava frutta ed ortaggi di proprietà di una ditta di Ostuni e guidato da un 52enne della città bianca si è incendiato mentre era in marcia.

L’autista si è prontamente accorto di fumo che fuoriusciva dal mezzo ed ha immediatamente arrestato la corsa accostandosi su una piazzola di sosta; lo stesso ha appena fatto in tempo ad abbandonare l’abitacolo ed a lanciare l’allarme prima che il camion venisse avvolto dalle fiamme che hanno divorato l’abitacolo.

In attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco da Ostuni, si è formata una coda di auto ed un primo soccorso è stato prestato da lavoratori della Eco.Ambiente.Sud, azienda ubicata a ridosso del posto in cui si è verificato l’incendio, i quali hanno impedito che le fiamme raggiungessero i rifiuti posti negli spazi dell’azienda.

Nonostante questo primo soccorso, i vigili del fuoco hanno riscontrato delle difficoltà prima di domare le fiamme. Il camion ha subito pesanti danni ma, fortunatamente, l’autista ne è uscito illeso e con solo un grande spavento.

Le cause del rogo dovrebbero essere di natura accidentale. Notevoli disagi al traffico con code chilometriche e mezzi dirottati verso il centro di Fasano, anch’esso poi congestionato dal traffico, per garantire il passaggio.