Bilancio più che positivo per la seconda edizione della sfilata di Carnevale promossa dall’Amministrazione Comunale di Locorotondo in collaborazione con l’associazione “U Carnvel du Curdunn”, l’I.C. “Marconi-Oliva” e le tante realtà associative, tra le quali molte quelle che si occupano di animazione per bambini.
A coordinare la partecipazione di scuole, associazioni e singoli gruppi è stata l’Amministrazione Comunale, in particolare i consiglieri comunali dott.ssa Sabrina Laddomada, incaricata alla Pubblica Istruzione-Rapporti con la Scuola e Politiche dell’Infanzia, e Paolo Giacovelli, incaricato ai Rapporti con le Associazioni.

Le due sfilate programmate, di cui la seconda slittata a sabato 17 febbraio a causa del maltempo di martedì grasso, sono state molto partecipate ed hanno colorato il paese in occasione della festa più pazza dell’anno.
Molta soddisfazione è stata espressa dal consigliere comunale incaricato ai Rapporti con le Associazioni Paolo Giacovelli:
«Ce l’abbiamo fatta anche questo anno con l’amministrazione comunale. Quando un gruppo è così forte nemmeno la pioggia lo può fermare. Dovrei ringraziare davvero tante persone, dovrei ringraziare dal più piccolo dei bambini (che credo era vestito da Ape Maya) a tutte le associazioni che si sono spese, a chi ci mette sempre la faccia e soprattutto le mani e tutti i carristi con l’associazione culturale “u carneval di Locorotondo”. Chi fa, non sbaglia mai, l’ho imparato da voi.
Grazie anche a chi si preoccupa di gestire traffico e pulizia delle strade, avete fatto come al solito un buon lavoro. Il mio ringraziamento, in particolare, va alla Comandante della Polizia Locale dott.ssa Vitamaria Pepe e all’Associazione di Protezione civile Uomo 2000 ».

All’iniziativa hanno aderito l’Istituto Comprensivo “Marconi-Oliva” e le seguenti associazioni: Hakuna Matata, L’isola delle piccole stelle, Techno BODY, TAKA TUKA “banda”, La CASA delle Abilità Speciali “Giovanni Paolo II”, l’ Azione Cattolica Italiana, Percorrere insieme – Centro diurno socio educativo per minori, “U’ Carnvel di Locorotondo”, Artedanza, Fuorididanza e GruppoFolk Città Di Locorotondo.