Si è tenuto nella giornata di venerdì 23 Febbraio 2018 il Consiglio Comunale di Cisternino con oggetto “Emergenza Xylella” a cui hanno partecipato il dott. Gianluca Nardone, direttore del Dipartimento Agricoltura Regione Puglia, dott. Cosimo Cavallo, Ispettore Fitosanitario Responsabile della Provincia di Brindisi, dott. Gianluigi Cesari, Segretario Task Force Xylella.

Gli esperti dopo aver illustrato, ognuno per la propria competenza la questione, hanno chiarito i dubbi e le perplessità dei consiglieri intervenuti e al termine del consiglio anche di alcuni cittadini.

Nelle parole del Sindaco Luca Convertini, il richiamo al “sacrificio che oggi viene chiesto alla nostra terra e ai cittadini” e l’invito alla Regione di intervenire a sostegno delle nostre zone, le più importanti in questo momento.
Si chiede alla Regione rimborsi rapidi, aiuti più importanti e supporto nell’applicazione delle misure di profilassi come la pulizia di tutte le strade e delle buone pratiche agricole.

Oggi abbiamo il dovere di rallentare l’avanzamento della Xylella verso nord e, in base alle prove scientifiche e all’esperienza dell’EFSA, l’eradicamento dei 100m è la misura prevista per fare ciò. La drastica applicazione di questa norma dove non applicata ha permesso l’avanzamento veloce dell’infezione verso il nostro territorio.

L’invito del Vicesindaco Marilena Semeraro, interessata direttamente dall’eradicazione, a non dividerci e a restare uniti per il futuro del nostro territorio, patrimonio di tutti.