La biblioteca comunale “Ignazio Ciaia”, per volere dell’Amministrazione comunale di Fasano, ha aperto uno spazio per la consultazione di libri a bambini e ragazzi di età compresa tra i 4 e 13 anni. Ma non solo, è stato attivato anche un servizio di lettura facilitata con la sezione di libri “Narrativa per gli ipovedenti”. Le due nuove sezioni sono state allocate all’interno della sala-lettura della Biblioteca al primo piano. «Qui i piccoli lettori possono scegliere i libri di narrativa adeguati alla loro età – afferma Annarita Angelini, assessora alla Cultura – per portarli a casa o per leggerli rilassati su vivaci tappeti e su soffici cuscini, sfogliando le pagine illuminate da lampade colorate. Questa semplice idea – sottolinea Angelini – è risultata molto gradita ai ragazzi che, una volta scelto il libro dallo scaffale, si distendono sui cuscini a leggere in appagante serenità. C’è da aggiungere che abbiamo attivato il servizio di lettura facilitata, arricchendo la biblioteca con un fondo di libri trascritti con caratteri ingranditi, per garantire anche ai cittadini con disabilità visive il diritto alla lettura».