SIAL SERRAMENTI FASANOFASANO NOTIZIE POLITICA by cisterninonotizie.comFrancesco Di Palmo La Città Incantata Fasano

Fasano: Consiglio comunale rovente.

Rigettata revoca deleghe a Cisternino

Fasano: Consiglio comunale rovente. Rigettata revoca deleghe a Cisternino

Fasano: Consiglio comunale rovente. Rigettata revoca deleghe a Cisternino

Fasano: Consiglio comunale rovente. Rigettata revoca deleghe a CisterninoL’ultimo consiglio comunale di Fasano ha portato, con sé, toni molto aspri dovuti alla richiesta delle opposizioni (Antonio Scianaro, Gina Albanese, Tonio Zizzi, Maria Rosaria Olive, Antonio Pagnelli e Raffaele Trisciuzzi), della revoca delle deleghe di vicesindaco ed assessore al bilancio di Giovanni Cisternino.

TradecoScianaro ha spiegato le motivazioni delle opposizioni: sul piatto le questioni Tradeco e Tri.com (la seconda in vista del pronunciamento del Consiglio di Stato sulla vicenda che vede la società schierata contro Tricomil comune per aver internalizzato la riscossione dei tributi).

A difesa di Giovanni Cisternino è intervenuta la consigliera di maggioranza Maria Teresa Bagordo (AltreMenti):

Si è ritenuto di discutere questo ordine del giorno – ha esordito – che

Bagordo Mariateresa

Bagordo Mariateresa

tenta di ostacolare la rivoluzione nella gestione dei tributi ormai avviata da questa Amministrazione. I signori consiglieri erano in Aula quando veniva approvato il PEF? Perché chiedete la revoca della delega dell’assessore e non le dimissioni dell’intera Giunta? Potremmo supporre che ci possa essere interesse nel fermare il nuovo corso amministrativo? Il vicesindaco ha intrapreso una azione coraggiosa – ha concluso la consigliera. A quale logica in realtà rispondete con quest’atto?

E’ toccato rispondere ad Antonio Pagnelli.

Antonio Pagnelli

Antonio Pagnelli

La consigliera Bagordo si è avventurata in un intervento sciagurato. Ce ne siamo accorti quando abbiamo mandato a casa Di Bari di quale fosse la gestione del Bilancio, di Tradeco e di Tri.com e non oggi. Se lei siede qui oggi lo deve esattamente a noi che mandammo a casa l’amministrazione Di Bari. Cara Bagordo, la mozione è stata presentata quando ancora non avevamo letto il testo del PEF. Ad oggi, le dico, fortifico questa idea. Cosa vi ha portato ad avere due pesi e due misure con Tradeco e Tri-com?“.

Trisciuzzi Raffaele M5S Fasano

Trisciuzzi Raffaele

Trisciuzzi (M5S) ha rincarato la dose:

Si continua a ritenere che vada tutto bene, ma il voto di ieri ha detto il contrario. Il vostro rapporto di fiducia con i cittadini si è ovviamente rotto. Ma il bilancio partecipato dov’è, assessore Cisternino? Dov’è la partecipazione?“.

La seduta è poi stata sospesa per il clima rovente che si era venuto a creare in aula e

Di Bari e De Mola

Di Bari e De Mola

la maggioranza, compatta, ha votato per respingere la mozione di sfiducia verso Cisternino, con le opposizioni – eccezion fatta per Lello Di Bari e Laura De Mola, i quali hanno abbandonato l’aula – che hanno votato a favore.
La maggioranza fasanese, tuttavia, è meno compatta di quanto possa sembrare: la batosta elettorale riportata da Fabiano Amati dovrà far riflettere così come il fatto che Pagnelli e Zizzi, fino a poco fa dati per vicini all’ingresso in maggioranza, abbiano tentato di picconare la maggioranza con questa mozione.

AltreMenti Fasano

AltreMenti Fasano

Il movimento civico “AltreMenti” di Fasano si schiera fermamente in difesa del vicesindaco ed assessore al bilancio Giovanni Cisternino, la cui “testa” era stata chiesta dalle opposizioni per la seconda volta durante l’ultimo consiglio comunale.

In riferimento alla mozione di sfiducia nei confronti del Vicesindaco Giovanni Cisternino presentata dai consiglieri Scianaro, Albanese, Pagnelli, Zizzi, Trisciuzzi ed Olive, riteniamo doveroso informare la cittadinanza dello schieramento quasi compatto delle opposizioni nell’ostacolare quella che si può ormai definire una rivoluzione nella gestione dei tributi e nell’amministrazione delle finanze del Comune di Fasano. Rivoluzione i cui benefici, sia in termini economici e sia in termini di servizi ai cittadini, sono già palesi e sotto gli occhi di tutti. Innanzitutto ringraziamo il Sindaco Francesco Zaccaria e i consiglieri di maggioranza che hanno espresso piena fiducia nell’operato dell’Assessore

Giovanni Cisternino vicesindaco di Fasano

Giovanni Cisternino vicesindaco di Fasano

Cisternino e del lavoro svolto in questi primi 17 mesi di mandato. I presentatari della mozione di sfiducia accusano l’attuale assessore del mancato recupero delle somme del 2006-2012, somme che se non andate in prescrizione sono ruoli che dal 2007 al 2017 afferiscono al coattivo gestito, anzi difatti non gestito da Tricom. E’ il caso di sottolineare che buona parte dei firmatari della mozione era parte attiva delle consiliature passate, chi in maggioranza, chi in opposizione. Solo ora si accorgono dell’ammontare dei residui attivi? Solo ora, se ne accorgono, quando questa amministrazione sta ponendo in essere politiche e strategie efficaci volte al recupero crediti? I consiglieri accusano l’attuale assessore di non aver provveduto alla riscossione per gli anni 2012-2016. E’ strano che si pretenda che in 7 mesi di nuova gestione dell’ufficio tributi si possa fare quello che il vecchio “sistema Tri.Com” non ha fatto per anni e che l’allora amministrazione non si è peritata di far fare. Ed è veramente singolare notare ora l’attivismo a colpi di mozione di coloro che per anni sono stati più che tranquilli. Noi, e tutti i cittadini Danno erarialeche in questi anni hanno pagato la Tari, aspettiamo con ansia che l’amministrazione ritorni in possesso dei dati dei suoi contribuenti: se non dovesse succedere invitiamo la stessa a procedere senza indugio ad inviare tutta la documentazione alle autorità competenti. Saranno loro a determinare se c’è stato danno erariale, chi lo ha determinato e a provvedere di conseguenza.

Per completare il quadretto delle argomentazioni surreali, i firmatari accusano l’assessore Cisternino dei mancati sgravi Tari tanto sbandierati. Ci chiediamo: i signori consiglieri eravate in aula mentre veniva approvato il Pef nello scorso Tarimandato comunale con circa 700.000 euro di riduzione Tari?! Sono al corrente che in funzione del redditto Isee ci sarà lo sgravio totale e parzionale della Tari?! Sono al corrente che dal 7 marzo i cittadini possono già presentare le pratiche per accedere allo sgravio ? Per concludere, siamo noi a porvi una domanda. Perchè chiedete la sola revoca della delega al bilancio e non chiedete le dimissioni di tutta la giunta e del sindaco se ritenete che le azioni amministrative poste in essere, che sono prese sempre in maniera collegiale, dissesto finanziariostanno portando al dissesto finanziario il Comune di Fasano?! Potremmo supporre che ci possa essere uno specifico interesse dei firmatari nel frenare il nuovo corso amministrativo che a Fasano offre maggiori servizi ai cittadini, a costi nettamente minori, rispetto al passato. Un’azione coraggiosa portata avanti da questa amministrazione e in prima persona da Giovanni Cisternino, anche a costo di risultare impopolare a molti portatori di interessi. A quali logiche e a chi rispondete?! Non certo quelle nell’interesse dei cittadini onesti di Fasano! Queste sono le risposte che dovete fornire ai contribuenti Fasanesi?!

elezioni politiche Italia 2018Ma non tutte le mozioni di sfiducia vengono per nuocere: per noi AltreMenti, novizi delle dinamiche e strategie politiche, è stato un grande momento formativo. Abbiamo imparato tante cose. Abbiamo capito che domenica scorsa abbiamo votato non solo per le elezioni politiche, ma di rimbalzo per quelle comunali. Ma il vero insegnamento è stato che in una mozione di sfiducia ad personam, non c’è nulla di personale. E’ normale dibattito politico nel gioco delle fazioni, quasi finzione teatrale, nulla di particolarmente serio, infondo “volesemo bene” un po’ tutti. Cari consiglieri di opposizione, abbiate pazienza, non condividiamo questo modo di vivere l’impegno politico. Chiaramente: nulla di personale“.

El Gringo Cisternino: San Patrizio Day 17 Marzo 2018

El Gringo Cisternino: San Patrizio Day 17 Marzo 2018

Banner Content
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article