L’Amministrazione comunale di Fasano, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, ha messo a punto “La scena dei ragazzi 2018”, rassegna di spettacoli teatrali rivolta alle scuole di ogni ordine e grado della città e delle frazioni, dagli istituti per l’infanzia e le primarie a quelli secondari di primo e secondo grado.

«Quest’anno abbiamo allargato la platea dei ragazzi – afferma Annarita Angelini, assessora alla Cultura – che in ben 2.700 potrà fruire di questa grande arte della rappresentazione umana in tutte le sue forme. Abbiamo scelto titoli che richiamano valori importanti come il rispetto della vita e della pace – sottolinea l’assessora – convinti che da piccoli e da adolescenti sia fondamentale capirne la rilevanza».

Agli spettacoli già tenuti si aggiungeranno per le scuole dell’infanzia e primarie “Cappuccetto Rosso” il 21 marzo al teatro Sociale con la “Compagnia Le Forche”; “La Guerra Dei Grandi” il 6 aprile al teatro Kennedy con la “ Compagnia Teatrificio 22”; “Pippi Calzelunghe” il 9 aprile al teatro Kennedy con la “Compagnia Radicanto”; “Il Brutto Anatroccolo” il 17 aprile al teatro Kennedy con la “Compagnia Fiorilli/Vasco”. Invece, per le scuole secondarie di primo grado, “Lo Schiaccianoci E L’Impetuosa Clara” il 5 aprile al teatro Kennedy con la “Compagnia Equilibrio Dinamico”. Per la scuola secondaria di 2˚grado “Leonardo da Vinci”, il 16 aprile al teatro Sociale sarà rappresentato “Zhoran: storie di zingari e violini” con la “Compagnia Ciciriello”.