Entro mercoledì 21 marzo sul sito internet www.comune.fasano.br.it alla sezione “Sportello Amico” sarà possibile scaricare e sottoscrivere il modulo per la richiesta di agevolazioni sulla Tari 2018. O sarà possibile rivolgersi ai Caf ed ai commercialisti che espongono il bollino “Ufficio Amico” per farsi aiutare nella compilazione della domanda.

L’Amministrazione comunale di Fasano ha inserito nel Bilancio di previsione 2018 200mila euro di fondi a copertura della misura. Così, fino al 21 marzo, chi presenterà la domanda con Isee 2016 pari a zero non pagherà alcuna Tari in quest’anno, mentre la somma che rimarrà a disposizione sarà distribuita per il 65 per cento a favore di coloro che hanno un Isee 2016 da 0,1 a 6mila euro, e la restante parte del 35 per cento sarà ripartita per le agevolazioni tra coloro che avranno presentato un Isee 2016 da seimila e un euro a 10mila euro.