Prosegue senza sosta l’attività dei militari della Compagnia di Fasano finalizzata alla repressione dei reati in genere e dello spaccio di stupefacenti tra le giovani generazioni che già nei giorni scorsi nel centro storico, in via Stella, nelle adiacenze di piazza Ciaia, ha portato all’arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 17enne del luogo, sorpreso intento a cedere varie dosi di hashish ad alcuni coetanei. Il ragazzo era stato notato a bordo di uno scooter elettrico giungere e andar via in più circostanze dopo essersi avvicinato a più giovani. Bloccato e sottoposto a perquisizione personale, era stato trovato in possesso di 28 gr. di hashish, suddiviso in dosi, occultate negli slip. Il giorno dopo, i militari hanno segnalato alla competente Autorità per ubriachezza, un 30enne e un 21enne, del luogo, trovati in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di sostanze alcooliche.

I Carabinieri della locale Stazione, inoltre, hanno segnalato all’Autorità Amministrativa, per inosservanza della normativa sugli stupefacenti, un 46enne, un 18enne e un 45enne, tutti del luogo, trovati in possesso, a seguito di controlli per le vie del centro storico, rispettivamente di 0,5 gr., 1 gr. e 0,5 gr. di hashish, occultato nelle tasche dei rispettivi giubbotti. Lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.