Con la vittoria per 2-0 sul campo dell’Avetrana, l’Us Città di Fasano è promosso matematicamente – con una giornata di anticipo – nel campionato di serie D. Una cavalcata straordinaria, fatta di grandi successi, ma anche di grandi difficoltà: ma i ragazzi di Giuseppe Laterza, grazie alla forza del gruppo, sono riusciti ad uscirne a testa alta, nonostante tutte le componenti non fossero compatte. Ma la squadra ha vinto su tutto, sostenuta da una società forte e solida guidata dal presidente Franco D’Amico e dall’associazione “Il Fasano siamo noi”.

Per la cronaca, i biancazzurri hanno vinto grazie alle reti segnate da Marco Amato nel primo tempo e da Anibal Montaldi nella ripresa. Domenica prossima grande festa, in casa (ore 16.30) contro il Casarano.

Avetrana – Us Città di Fasano 0-2
Reti: 23′ Amato, 52′ Montaldi.

Usd Avetrana: Petranca, Salto, Prete, Guerra (52′ Alemanni), Calò, Romano (56′ Margagliotti), Venza (52′ Cavalieri), Cellamare, Richella, Cappellini, Passiatore. A disp.: Strafella, Patera, Sebastio, Pizzolante.All. Giuseppe Branà.
Us Città di Fasano: Loliva, Fumarola, Pugliese, Ganci, Anglani, Amato, Serri (80′ Lanzillotta), Bernardini, Di Rito, Corvino, Montaldi. A disp.: Pellegrino, Pistoia, Zizzi, De Vita, Girardi, Morga. All. Giuseppe Laterza
Arbitro: Campagni di Firenze.
Note: espulso l’allenatore del Fasano Laterza; ammoniti Montaldi (F), Ganci (F), Bernardini (F), Loliva (F), Prete (A), Cappellini (A), Petranca (A).

All’arrivo della compagine biancazzurra, in città è esplosa una incontenibile festa che è proseguita fino alla serata.