I Carabinieri della Stazione di Ostuni, al termine di specifica attività, hanno deferito in stato di libertà, per il reato di ricettazione, M.S. 27enne e S.A.24enne, conviventi, domiciliati in Ostuni e sottoposti alla misura dell’obbligo di dimora in quel comune.

Nell’abitazione dei due, nel corso di perquisizione domiciliare, è stata rinvenuta una sim card, sottoposta a sequestro, denunciata quale provento di furto il 12 aprile u.s. presso la locale Stazione Carabinieri.

La denuncia era stata formalizzata da un cittadino inglese, proprietario di una villa sulla serra ostunese in cui dimora saltuariamente, sebbene il furto fosse stato perpetrato i primi del mese di marzo.