Oltre il 60% in un mese. Per la precisione il 64,32%. Ad Alberobello la Raccolta Differenziata, gestita dalla ditta Monteco Srl è partita nel migliore dei modi. Il dato dice che la Capitale dei trulli ha risposto bene al Porta Porta e in 40 giorni dall’avvio del servizio (il 15 ottobre) ha superato di gran lunga il minimo contrattuale del 55% al primo anno ed è molto vicino al 65% previsto per legge.

Un risultato che premia l’impegno di tutta la Comunità che in questo primo mese si è prodigata con grande attenzione modificando le proprie abitudini e con serietà e scrupolosità si è data da fare per far sì che il porta a porta fosse avviato nel migliore dei modi.

Tra gli aspetti rilevanti, come da dati forniti dall’assessore all’Ambiente, Mario Salamida, si sottolinea che:

✔️la quantità dei rifiuti prodotti si è ridotta nel mese di novembre 2018 del 14% rispetto allo stesso mese del 2017,
✔️I rifiuti indifferenziati conferiti in discarica si sono ridotti di 20467 chilogrammi e quindi in un mese sono stati risparmiati circa 3mila euro di costi di conferimento che porteranno anche nel prossimo Piano Finanziario a una riduzione dell’attuale livello di ecotassa,
✔️sono state raccolte 39 tonnellata di carta che sono l’equivalente di circa 582 alberi salvati.

Per questo l’amministrazione comunale, che si è prodigata fin dalla prima giunta Longo e ha creduto fortemente nella istituzione dell’Aro e nella scelta della differenziata come sistema di raccolta, ringrazia tutta la Comunità alberobellese per la dedizione e l’impegno di questo primo mese invitando i cittadini a continuare su questa strada che lascia presagire il raggiungimento del 75% e oltre.

Si ricorda che per ogni tipo di informazione è possibile contattare la Monteco al numero verde 800.80.10.20 (dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 19.00 e il sabato dalle 8.00 alle 16.00).