A seguito dell’avviso di emergenza neve emanato dalla Prefettura di Bari per i giorni 2-3-4 gennaio 2019, si è prontamente coordinato ieri 2 gennaio alle ore 16,40 il Centro Operativo Comunale di Locorotondo per l’organizzazione di tutte le procedure e gli interventi necessari a fronteggiare l’evento.
Alla presenza del vicesindaco Vittorino Smaltino, dell’assessore alla Polizia Locale Vito Speciale, della segretaria generale Paola Giacovazzo, del Responsabile ai Servizi alla Persona e Servizi Informatici Vito Rosato, dell’assistente sociale Pasqua Ceglie, dei rappresentanti dell’associazione di Protezione Civile Uomo 2000 Angelo Cito e Leo Cito, della rappresentante di zona della Croce Rossa Italiana Antonella Zuccaro, del responsabile Monteco srl Gianni Dimarco, del delegato alla Polizia Locale Aldo Laddomada, sono stati valutati i probabili rischi da fronteggiare in caso di neve.
In particolare, sono stati organizzati i servizi per gestire la viabilità, la chiusura delle strade più pericolose del centro cittadino, il servizio di aiuto agli emodializzati, la raccolta rifiuti, la viabilità nel centro storico e nei pressi di farmacie, ex ospedale, attività commerciali di prima necessità, lo spargimento di sale nelle zone più pericolose.
Per i cittadini sarà attivo un numero di riferimento presso il Comando di Polizia Locale, lo 080/4311090 per le segnalazioni urgenti. Inoltre la Croce Rossa di Zona metterà a disposizione, sempre previa comunicazione alla Polizia Locale, un servizio di emergenza farmaci.

Ai cittadini si raccomanda prudenza e di evitare di uscire di casa, a piedi o in auto, se non strettamente necessario, per evitare situazioni di pericolo.