Il New York Times consiglia la Puglia, che si piazza al diciottesimo posto tra i 52 itinerari di viaggio suggeriti dal prestigioso quotidiano statunitense per il 2019.

A rappresentare l’articolo, titolato “Barocco e spiagge nel tacco d’Italia” a firma della giornalista americana Ingrid K. Williams, è il suggestivo porto di Monopoli, città barese che nell’ultimo quinquennio ha raddoppiato le presenze turistiche totali ed addirittura quadruplicato quelle straniere, seguendo un trend positivo a livello regionale; il pezzo elenca quelle che sono le bellezze pugliesi, ossia le antiche masserie fortificate sempre più riconvertite in boutique hotel, la millenaria cultura vitivinicola derivante dai greci e l’apertura al futuro, con collegamenti sempre più folti verso il tacco dello Stivale.

Questo l’articolo integrale: “Le antiche masserie fortificate chiamate masserie, che si trovano solo nella regione Puglia, sono sempre più trasformate in boutique hotel, in particolare la Masseria Torre Maizza di Rocco Forte , e il Castello di Ugento del XVII secolo, dove gli ospiti possono prendere lezioni di cucina presso la Puglia Culinary Center. E la cultura vinicola millenaria della regione, iniziata quando i greci piantavano viti dalla loro terra attraverso l’Adriatico, attira più enofili nell’area, compresa la famiglia Antinori, che ha recentemente aperto il bistrot Tormaresca a Lecce come parte della loro espansione nella regione. La Puglia è anche la sede dello spazioporto Virgin Galactic in Europa, che dovrebbe aprirsi nel 2019, con la promessa di inviare i passeggeri nello spazio. Nessuna meraviglia che la nuova crociera italiana di Abercrombie & Kent includa la Puglia e il Parco Nazionale del Gargano. E ora i voli sono più facili – Transavia e EasyJet hanno aggiunto rotte per il 2019, e la nuova Alitalia vola da New York via Milano ogni giorno”.

La Puglia, nella lista della “Old grey lady”, è la prima delle due mete italiane consigliate e precede la Liguria rappresentata al venticinquesimo posto dal Golfo Paradiso.