Sarà celebrata venerdì 25 gennaio la Giornata della Memoria ad Alberobello. Tanti gli appuntamenti previsti per la ricorrenza che, nel paese dei trulli, è stata anticipata di due giorni per garantire il pieno coinvolgimento delle scuole.

Si inizierà alle ore 10.00 con celebrazione della Santa Messa presso la Cappella della Fondazione Gigante «Casa Rossa».
Alle ore 11.00 ci sarà la proiezione del film ambientato ad Alberobello «Donne senza nome» (regia di Géza Von Radvany). Alle 11.30 poi talk dedicato alla memoria con il prof. Franco Terzulli sul libro «La Casa Rossa» e il dott. Dominique Jean Paul Stanisci sul libro «Viaggi Bianchi». Si chiuderà con la proiezione dell’istant doc a cura di Gabriele Rosato e Marika Ramunno sulla VI edizione dell’Apulia Land Art Festival (ore 12.00).

«Abbiamo deciso di celebrare questa giornata venerdì 25 così da garantire la massima partecipazione da parte delle scuole – spiega l’assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione, Alessandra Turi – perché riteniamo che questa ricorrenza debba essere sentita dai nostri giovani insieme ai valori di libertà e rispetto che tale giornata rappresenta. Vogliamo che la Fondazione Gigante «Casa Rossa», grazie anche agli eventi previsti per la mattinata, torni a parlare alle coscienze della Comunità alberobellese».