La Città Incantata Fasano

Cisternino le iniziative in programma per la Giornata della Memoria 2019

Cisternino: le iniziative in programma per la Giornata della Memoria

CisterninoNotizie.com CN&TSe comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre.

(Primo Levi)

L'OLOCAUSTO. VERGOGNA UMANA PERENNE

Carta e Penna a CisterninoComune di Cisternino. Mese della Memoria 2019 - Iniziative per non dimenticareIn occasione della Giornata della Memoria 2019, il Comune di Cisternino propone alcune iniziative per non dimenticare l’orrore della Shoah. Nelle giornate di Domenica 27 e Mercoledì 30 Gennaio.

Cisternino Biblioteca Comunale Tommaso Fiore

Programma:

Domenica 27 gennaioBiblioteca Comunale

ore 11.15
Il Presidio del Libro di Cisternino presenta:
LILIANA SEGRE: Il mare nero dell’Indifferenza.

LILIANA SEGRE. Il mare nero dell’Indifferenza -G. Civati a Cisternino

A cura di PIPPO CIVATI con il quale dialogherà Roberta Leporati.

ore 18.00
A cura della Commissione Pari Opportunità di Cisternino c/o Teatro Paolo Grassi:

LA STELLA DI ANDRA E TATI 

Proiezione del cartone animato sulla Shoa LA STELLA DI ANDRA E TATI.
(Produzione Larcadarte, liberamente tratto dalla storia vera delle sorelle Alessandra e Tatiana Bucci, promosso dal MIUR per la RAI);
a seguire:
Intervento degli studenti del Liceo PolivalenteDon Quirico Punzi” di Cisternino.

ore 20.00
Spettacolo teatrale LA MOGLIE EBREA di Bertold Brecht. 
Regia di CARLO FORMIGONI, a cura del Teatro dell’Altopiano.

LA MOGLIE EBREA di Bertold Brecht Regia di Carlo Formigoni

Mercoledì 30 gennaioTeatro ComunalePaolo Grassi
ore 20.30
Apertura della Stagione Teatrale 2019 del Comune di Cisternino

Scopri le emozioni dal vivo.

Comune di Cisternino Stagione Teatrale 2019 Teatro Paolo Grassi

Concerto per la Memoria

In programma il quartetto di Olivier MessiaenQuatuor pour la fin du temps” (Quartetto per la fine del Tempocomposto tra la fine del 1940 e i primi giorni del 1941 nel Campo di concentramento di Görlitz (Görlitz/Zgorzelec  è una città tedesca di 54.042 abitanti, situata nello stato federale della Sassonia. Dal 1945 la città è tagliata in due dal confine tra la Germania e la Polonia, meglio noto come Linea Oder-Neiße, che separa la parte tedesca Görlitz di questa città dalla parte che diventò polacca denominata, per l’appunto, Zgorzelec  n.d.r.).

Un'mmagine della follia dello sterminio provocato dalla pazzia nazista

Trio “Gioconda De Vito” (Silvia Grasso, violino – Gaetano Simone, violoncello – Liuba Gromoglasova, pianoforte) con il clarinettista Leonardo Dino Cattedra.
Il Coro di voci bianche della Scuola di Musica della Fondazione Paolo Grassi diretto dal Angela Lacarbonara.

Trio Gioconda De Vito - Olivier Messiaen Quatuor pour la fin du temps - (Quartetto per la fine del Tempo) 

Per il Concerto della Memoria al Teatro Paolo Grassi: Ingresso intero 10 euroridotto (under 25) 8 Euro.

LA NOSTRA TERRA a FASANO SABATO 19 GENNAIO

Banner Content
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article