Emporio Leonardo Punzi a Cisternino

CISTERNINO NOTIZIE POLITICA 2019

Panificio Palumbo - Cisternino

Cisternino e Questione Rifiuti:

Opportunità Civica incalza la maggioranza

Opportunità Civica Presidio Emergenza

Luca ConvertiniIl presidio organizzato, nella mattinata dell’ultima domenica di gennaio dal movimento politico Opportunità Civica, ha riacceso i riflettori sul caos rifiuti che imperversa a Cisternino dal finire dell’estate. Da tre mesi, ormai, era di fatto calato il silenzio sull’intera vicenda, ovvero dalla revoca – peraltro ampiamente prevedibile – delle dimissioni rassegnate dal Sindaco Luca Convertini in seguito al burrascoso Consiglio Comunale monotematico dell’11 ottobre.

Cheese & Co. a CisterninoOpportunità Civica Cisternino Emergenza Rifiuti continuaMa è evidente come il problema legato alla raccolta rifiuti resti vivo, attuale, foriero di spiacevoli e inaccettabili disagi, benché sia corretto sottolineare che alcuni miglioramenti, seppure minimi, possano comunque essere riscontrabili. Il movimento cistranese, infatti, ha posto soprattutto l’accento su alcune situazioni, sintetizzate in un manifesto, che permangono su determinate porzioni di territorio non fornito di isole ecologiche, e che vedono tutt’ora un’incresciosa presenza di sporcizia e di accumuli di sacchetti dovuti a ben tangibili ritardi nello svuotamento dei cassonetti del secco non riciclabile, ritardi in alcuni casi fonte di roghi e di spargimenti di spazzatura nei terreni e, nei casi peggiori, nel mezzo della carreggiata.

Cisternino Emergenza Rifiuti continua e roghi cassonetti

Tuttavia, se i disagi maggiori si segnalano ancora nelle zone delle contrade Carperi, Tanzarella, Femmninamorta, Zaccano, Capitolo, Lamacesare, Pico, Panza, così come in numerose altre non servite dal porta a porta, senza isole ecologiche facilmente fruibili e spesso private di uno o più cassonetti dell’indifferenziato, a fare da contraltare ve ne sono altre che non presentano particolari problemi, come Marinelli e Sisto, la cui isola ecologica recintata, videosorvegliata e adeguatamente provvista di cassonetti, alloggiata nel parcheggio antistante la chiesa, pare scongiurare episodi di degrado e inciviltà.

Autoscuola Valle d'Itria a Cisternino slow

Samsara Centro Benessere CisterninoPertanto, resta oggettivamente incomprensibile, ammesso di non voler pensare a male, la natura di tali disparità di trattamento, le quali appaiono sospettamente chirurgiche e poco spiegabili. In CISTERNINO RUP (Responsabile Unico del Procedimento)merito alla vicenda, declassata dal Primo Cittadino a problematica di lieve entità in via di risoluzione, l’unico segnale degno di nota da parte della maggioranza di Noi Cisternino, arroccata, come già avvenuto in altre occasioni, in un silenzio di facciata volto a salvaguardare la parvenza di unità al proprio interno e, perciò, tendente a minimizzare ogni criticità, è stata un’ormai datata delibera di indirizzo con la quale si incaricava il RUP (Responsabile Unico del Procedimento) di redigere un progetto di variante che prevedesse l’estensione del servizio porta a porta su tutto il territorio comunale, il cui avvio era stato previsto, promesso e promosso per il mese di gennaio 2019 e che richiederebbe, secondo una sommaria stima proveniente da alcuni addetti ai lavori, un incremento di personale stimato tra le 25 e le 30 unità.

Cisternino Rifiuti e disparità

Il malcontento tra la popolazione, seppure attenuato rispetto agli scorsi mesi che presentavano un clima piuttosto arroventato, resta evidente, dati anche i ritardi che si registrano nel centro urbano, il quale risulta a volte tutt’altro che pulito. Ma la sensazione, al momento, è quella di un Sindaco e di una maggioranza, come già accaduto in altri casi, orientata a decidere di non decidere e di puntare, più che a ottenere la parziale risoluzione del problema, sull’abitudine e sulla assuefazione da parte dei cistranesi, obbligati, di fatto, a convivere con questa situazione non certo simpatica.

Security Istituto di Vigilanza a Cisternino e Territorio. La vostra Sicurezza

Una situazione pronta ad aggravarsi nuovamente con l’arrivo dell’estate, qualora non dovessero essere presi ulteriori provvedimenti e si preferisse ancora non ascoltare le istanze e i suggerimenti provenienti dai cittadini e dalle opposizioni, fornendo risposte talvolta stucchevoli (tra le altre, quella di affittare appositamente un locale nel quale conservare i rifiuti) e indegne per un amministratore, proseguendo per una strada dai contorni sfumati, venata di autosufficienza e di autocelebrazione, che sinora non ha donato a Cisternino progressi significativi che non fossero soltanto mera propaganda.

Piegiuseppe Mola

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article