Nella giornata di ieri, i Falchi e la 5^ Sezione Narcotici della Squadra Mobile di Martina Franca hanno tratto in arresto una tarantina di 34 anni perché responsabile del reato di detenzione e porto in luogo pubblico di arma clandestina.

Ieri pomeriggio i poliziotti, nel corso di mirati servizi tesi a prevenire qualsivoglia azione illegale attuati sulle arterie che adducono a questo capoluogo, hanno fermato sulla S.S. 172 – direzione Taranto, una Fiat Punto di colore bianco con a bordo due persone.

Durante il controllo documentale entrambi gli occupanti del mezzo sono apparsi molto agitati, in particolar modo la passeggera, A.L.

Tale atteggiamento ha insospettito gli operanti che hanno deciso di procedere ad un controllo. La perquisizione a carico della donna ha consentito di rinvenire nel reggiseno una pistola semiautomatica, con matricola abrasa, completa di caricatore e priva di munizionamento che è stata sottoposta a sequestro.

Espletate le formalità negli Uffici di Polizia, la donna è stata tratta in arresto.