I Carabinieri della stazione di Fasano a conclusione di una serie di indagini hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Lecce, un 17enne fasanese.

Qualche giorno addietro, il 17enne in via S. Antonio a Fasano, ha sottratto il portafoglio, custodito nella tasca posteriore dei pantaloni, a un operaio 52enne del luogo. Il portafoglio conteneva la somma contante di 450 euro, oltre a documenti vari. L’individuazione del responsabile si è resa possibile, grazie all’analisi dei filmati di videosorveglianza presenti nella zona.