I Carabinieri della Stazione di Martina Franca hanno arrestato, nella flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione, un 35enne del posto, in quanto ritenuto responsabile di comportamenti violenti nei confronti dei propri famigliari finalizzati ad estorcerli denaro.

Il padre del 35enne, dopo l’ennesimo episodio, esasperato dalle continue minacce poste in essere dal figlio, che si ripetevano quotidianamente dal mese di gennaio u.s. e che costringevano tutti i famigliari a vivere un forte disagio psicologico, ha deciso di denunciarlo ai militari.

I Carabinieri, dopo aver ricevuto la denuncia/querela e aver effettuato i dovuti accertamenti, hanno immediatamente intercettato ed arrestato il soggetto che, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G., è stato tradotto presso la Casa Circondariale jonica.