CISTERNINO NOTIZIE CRONACA CITTADINA 2019I rapinatori sparano ai vigilanti portavalori presso l’Ufficio Postale a Casalini di Cisternino

Cisternino ufficio postale Casalini

Casalini di Cisternino: rapina e colpi di kalashnikov a portavalori presso Ufficio Postale

Casalini di Cisternino. Rapina portavalori a colpi di kalashnikov . CN&T Cisternino Notizie

Fortunatamente non si sono avuti feriti: tre malviventi con tute bianche e passamaontagna hanno aspettato che il blindato giungesse davanti all’Ufficio Postale della frazione cistranese di Casalini. I tre poi sono fuggiti, a bordo di un Fiat Doblò, con una somma di circa 31mila euro.

Casalini di Cisternino assalto armato a portavalori. Lunedì 13 Maggio 2019

Casalini di Cisternino. Rapina portavalori lunedì 13 maggio 2019Audaci e senza scrupoli, tanto da sparare con un Kalashnikov contro il portavalori, proprio davanti l’Ufficio Postale di piazza Pertini nella frazione di Casalini a Cisternino. I tre rapinatori hanno sparato circa dieci colpi per bloccare le due guardie giurate impegnate nella consegna di soldi e, quindi, si sono dati a precipitosa fuga salendo su un Fiat Doblò di colore bianco e, soprattutto, portando via il sacco sottratto che conteneva circa 31mila euro.

Casalini di Cisternino. Forte shock per un vigilanteNonostante gli spari, fortunatamente, non ci sono ci sono stati feriti e, per i due vigilantes dell’Istituto di Vigilanza Cosmopol, solo tanta paura e  un forte stato di shock. I due addetti dell’Istituto, partiti da Lecce, intorno alle ore 10:40 di oggi Lunedì 13 Maggio erano giunti presso la filiale cistranese delle Poste di Casalini, con l’incarico di consegnare del denaro contante. Ma, giunti sul posto, sono stati bloccati dai tre banditi che, secondo le prime ricostruzioni da parte delle forze dell’ordine intervenute, avevano passamontagna per non farsi riconoscere e, ancora, indossavano tute bianche e, forse, anche guanti. 

Doblò FiatSecondo le prime indiscrezioni apprese, uno dei tre non si è certo fatto scrupoli nello sparare con il Kalashnikov. E ha continuato ad esplodere più colpi in sequenza, smettendo solo dopo a che uno dei due complici  è riuscito ad imposessarsi del denaro contenuto nel sacco. Il terzo complice, invece, ha aspettato, alla guida del Doblò e con il motore acceso, sino alla conclusione della rapina. Infine, a scopo di “coprirsi” la fuga, i delinquenti avrebbero continuato ancora a sparare qualche colpo.

Casalini di Cisternino. Rapina Ufficio Postale 13 Maggio 2019

Cisternino Rapina portavalori a Casalini. Ricerche elicottero CarabinieriI Carabinieri della Compagnia di Fasano e della Caserma di Cisternino, intervenuti subito sul posto, hanno provveduto all’ascolto dei due addetti rapinati onde poter raccogliere più indizi utili alle indagini e, ancora, alla ricezione di immagini riprese dagli impianti di videosorveglianza presenti nell’intera zona. Nel contempo sono stati organizzati posti di blocco e l’ausilio di un elicottero che ha sorvolato il territorio interessato.

Sul posto, inoltre, c’è stato anche l’intervento di ambulanze del 118 che hanno provveduto a dare assistenza ad alcuni presenti, in evidente stato di choc.

SECURITY VIGILANZA CISTERNINO & TERRITORIO. IL BELLO DELLA SICUREZZA

 

Casalini di Cisternino rapina e colpi di kalashnikov a portavalori presso Ufficio Postale

 

Banner Content
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article