La Città Incantata Fasano

TERRITORIO & FOTOGRAFIA: il dott. Francesco Loliva a Cervia in mostra con “I MILLE DI SGARBI” – 31 Maggio/9 Giugno 2019

CardioPiù Fasano

i Mille di Sgarbi. Lo stato dell'Arte Contemporanea in Italia

Territorio & Fotografia: il dott. Francesco Loliva a Cervia in mostra. I “Mille di Sgarbi” è una selezione di artisti scelti personalmente da Vittorio Sgarbi per far parte di una mostra curata e documentata in catalogo dal critico d’arte più famoso d’Italia. La prima edizione dell’evento si sta tenendo a Cervia, nella cornice dei Magazzini del Sale, in un’unica esposizione iniziata venerdì 31 maggio e che terminerà domenica 9 giugno 2019.

I Magazzini del Sale a Cervia
I Mille di Sgarbi vuole essere una fotografia sullo stato dell’arte contemporanea in Italia, con la finalità di far conoscere il lavoro degli artisti che vivono e creano sul territorio italiano. 

I mille di Sgarbi

Cervia-Milano MarittimaL’idea dei Mille nasce dall’incontro di due terre, la Romagna e la Sicilia: dal romagnolo Sauro Moretti e dal siciliano Nino Ippolito, gli storici collaboratori di Sgarbi, manager il primo e ufficio stampa il secondo. Forte del resto è il legame del critico d’arte con la città che ospita la prima edizione della sua rassegna artistica: proprio tra Cervia e Pinarella Sgarbi ha passato la sua infanzia, mentre oggi è un importante sostenitore del Cervia Milan Marittima.

SECURITY VIGILANZA CISTERNINO & TERRITORIO. IL BELLO DELLA SICUREZZA

Territorio & Fotografia:

il dott. Francesco Loliva a Cervia in mostra

Francesco Loliva con Vittorio SgarbiVittorio Sgarbi ha selezionato personalmente i lavori inviati dagli artisti, oltre a curare la mostra e la prefazione del catalogo. Tra i cento lavori pervenuti e scelti, sono da segnalare alcuni scatti fotografici realizzati da Francesco Loliva, medico cardiologo operante a Fasano e con una forte passione e propensione per la fotografia.

Tre foto di Francesco Loliva inserite ne I MILLE di SGARBI a CERVIA

In 3 mesi sono arrivate oltre mille candidature da tutte le regioni d’Italia (un po’, per alludere all’ironico titolo, come i “Mille” di Garibaldi che nel 1860 sbarcarono in Sicilia) ma Sgarbi ha lavorato di gran lena con le forbici e ne ha selezionati poco più di 100 nelle diverse discipline: pittura, scultura, fotografia, arte digitale e ceramica.

Sgarbi Vittorio primo pianoDice SgarbiIn mezzo ad artisti la cui cifra stilistica è conosciuta, ce ne sono molti da gustare con interesse, probabilmente con percorsi artistici ancora poco consolidati, ma che hanno una loro originalità e qualcosa da dire oltre la rituale banalità cui ci ha abituati l’arte contemporanea. La rassegna è una vetrina per dire: ecco, questi artisti sono da seguire, vediamo come evolverà la loro produzione.

La mostra è corredata da catalogo con prefazione di Vittorio Sgarbi (edito da Maggioli Musei).

Orari e giorni di apertura mostra:

Vittorio Sgarbi ha inaugurato la mostra da lui curata il 31 maggio, con una conferenza sull’arte in mezzo agli artisti e al pubblico, all’interno dei Magazzini del Sale. Il critico e curatore della mostra sarà presente a Cervia anche nei giorni seguenti e chiuderà l’esposizione al finissage del 9 giugno.

Sgarbi inaugura I MILLE di SGARBI a CERVIA

La mostra resterà aperta sino al 9 giugno secondo il seguente orario:

venerdì 31 maggio dalle 19 alle 24;

sabato 1 e domenica 2 giugno dalle 10.30 alle 24;

da lunedì 3 a giovedì 6 giugno, dalle 17 alle 20.30;

venerdì 7 giugno dalle 17 alle 24;

sabato 8 e domenica 9 giugno dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 24.

SECURITY VIGILANZA CISTERNINO CONTROLLO CONTINUO del TERRITORIO

La Location dell’evento:

I Magazzini del Sale di Cervia

Darsena Magazzino del sale di Cervia

Situato nel centro storico di Cervia ed affacciato sul canale della salina, il complesso de I Magazzini del Sale rappresenta uno dei più importanti esempi di archeologia industriale della Romagna, e grazie alla sua felice riqualificazione, è ora sede di prestigiosi eventi, spettacoli ed esposizioni d’arte. 

La Storia dei Magazzini del Sale

La storia della città di Cervia è legata a doppio filo alle sue saline, tra i centri di raccolta del sale più antichi e importanti di tutta Italia.

Cervia Magazzini del Sale TorreNel XVII secolo, per soddisfare l’esigenza di conservazione dell’oro bianco, vennero costruiti due imponenti edifici lungo il Porto Canale di Cervia. Il primo e più antico edificio del complesso risale al 1691 ed è la “Torre“, che poteva immagazzinare fino a 130.000 quintali di sale. Dall’altra parte del canale, sorse nel 1712 l’edificio gemello, la “Darsena“, adibito alla conservazione dei sacchi destinati alla vendita. Nell’Ottocento, i due edifici vennero collegati da un ponte in ferro, per semplificare il trasporto dei prodotti. Col passare del tempo, l’introduzione delle nuove tecnologie di raccolta e la minor domanda di sale, i Magazzini vennero svuotati e abbandonati.

Oggi il Magazzino Torre è stato riqualificato ed è sede del MUSA – il Museo del Sale di Cervia – che, attraverso l’esposizione degli attrezzi e delle immagini dei salinari al lavoro, mantiene viva la memoria storica di un lavoro antico e nobile.

L’esposizione I Mille di Sgarbi si terrà all’interno del Magazzino Torre.

CardioPiù Fasano. 2013-2019 sei anni di Attività Territoriale

CardioPiù Fasano Servizi Ambulatoriali per il Territorio dal 2013

Banner Content
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article