EMPORIO LEONARDO PUNZI & F. a CISTERNINO

 

Pesticidi: Agricoltura e danni alla salute dell’ecosistema

l'Opinione di Giuseppe VINCI CisterninoNotizie.com

 

la BOUTIQUE del PESCE a CISTERNINO (2)

Pesticidi Agricoltura e danni all'Ecoistema

L’OPINIONE di Giuseppe Vinci

Pesticidi: Agricoltura e danni alla salute dell’ecosistema

Non la pensano così Ministro e Sottosegretario all’Agricoltura (due grandi esperti!).

 

Teresa Bellanova e Giuseppe L'Abbate, Ministro e Sottosegretario pugliesi all'Agricoltura

Dati e statistiche IspraIstat e Fao sono in allarme crescente da anni. Non migliorano, anzi, nettamente peggiorano.

 

ISPRA - FAO - ISTAT

desertificazione in PugliaAl consumo di suolo si associa pesantemente la desertificazione dei terreni agricoli e la conseguente infertilità dei suoli, la drastica riduzione della biodiversità vegetale e animale, i danni all’ambiente e alla salute di tutto il creato. Un quadro fuori controllo a cui occorre porre rimedio immediato.

Le principali cause di questo andamento suicida e criminale sono da attribuire soprattutto alle attività antropiche predatorie, tipiche delle politiche neoliberiste, che hanno come unico interesse il profitto dei mercati e della finanza.
In sintesi:

INDUSTRIA

agricoltura e allevamento industriale intensivo che si fondano sulle monocolture, sull’uso di fertilizzanti di sintesi, pesticidi, erbicidi, OGMantibiotici, vaccini, ecc.;

 

PESTICIDI ERBICIDI OGM

avanzata irrefrenabile del cemento, legato all’agricoltura industriale (oltre che grandi opere), concessioni indiscriminate, abusi edilizi, capannoni, ecomostri;

 

Agricoltura industriale, condoni e abusi edilizi, ecomostri

inquinamento ambientale prodotto dalle attività agricole e industriali che sversano di continuo nell’ambiente sostanze tossiche che avvelenano terra, acqua, aria.

ACQUA. ARIA. SUOLO

Ciò nonostante i governi (compreso quest’ultimo, fortemente caratterizzato dalle politiche neoliberiste), sono sordi e non accennano a cambiare rotta. Anzi.

Ministro e Sottosegretario all’Agricoltura spingono sull’acceleratore delle politiche che fino ad oggi ci hanno portato sul precipizio.

CETA e il TTIP e norme UE violate

Spingono ad esempio sui trattati internazionali come il CETA e il TTIP, sull’agricoltura intensiva, sull’uso dei pesticidi e non ultimo gli OGM, da sdoganare, costi quel che costi.

Giuseppe L'Abbate sottosegretario all'AgricolturaIl Sottosegretario di Polignano a Mare (un grande esperto di agricoltura e pesticidi – laurea triennale in informatica), ha addirittura espresso giudizi di merito, privi di fondamento scientifico ed anzi largamente contraddetti dalla letteratura scientifica internazionale sull’uso dei pesticidi (tra questi i neo-nicotinoidi inseriti in tabella decreti Martina e Centinaio), per il contenimento del batterio Xylella Fastidiosa (veicolato dal vettore Philaenus spumarius), a sua volta incriminato di essere la causa del disseccamento dell’olivo nel Salento (a fronte di debolissime e inconsistenti pubblicazioni scientifiche: ricordiamo che a fronte dei test di patogenicità il primo postulato di Koch è stato letteralmente omesso e pertanto non si può parlare né di epidemia, né tanto meno di patogenicità del batterio!).

 

Teresa Bellanova

Ebbene il Sottosegretario (con il conforto della neo-ministra bracciante / liberista / renziana sostenitrice della legge Fornero e della eliminazione dell’art.18, tra le altre amenità), ha sostenuto che i trattamenti previsti in tabella di cui prima, sono meno pericolosi dei trattamenti in uso per il contrasto delle zanzare (SIC!). 

XYLELLA e ZANZARE tra PESTICIDI ed INSETTICIDI....La pubblicazione scientifica che segue è chiara e inequivocabile e fa seguito a una lunga serie di altre precedenti pubblicazioni dalle quali si evince chiaramente:

l’inefficacia dei trattamenti con dette sostanze (approvate dal legislatore con la scusa / ricatto della sicurezza alimentare, fonte di immensi profitti per le multinazionali della chimica e quindi del farmaco: sono le stesse!);
la dannosità per la salute dell’ecosistema e quindi anche umana (si tratta di molecole neurotossiche), in conseguenza all’uso di dette sostanze in uso nelle coltivazioni, soprattutto di tipo intensivo, OGM compresi.

L'Acropoli di Puglia olio extra vergine a Martina Franca

Per non parlare delle tante pubblicazioni scientifiche che già da anni mettono in correlazione l’uso di pesticidi, erbicidi e presidi chimici più diversi, come causa di malattie e disseccamenti delle piante. Nel 2007 il “paraquat” è stato dichiarato illegale proprio perché, tra gli altri effetti, era causa di disseccamento delle piante, olivo compreso.

paraquat ILLEGALE dal 2007 perchè...

 

CisterninoNotizie.com clicca giù sulla scritta per visualizzare il video

PER IL LINK DELLA PUBBLICAZIONE SCIENTIFICA

Più che di sicurezza alimentare dovremmo iniziare a preoccuparci della “serenità”, e non solo alimentare.

serenità

BRACERIA del CORSO. Il pranzo fuoriporta a Cisternino in Valle d'Itria... tradizione da conservare

Banner Content
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article