Da oggi, lunedì 4 Novembre, parte BuSmart a Martina Franca: domenica mattina si è tenuta la presentazione ufficiale.

Continuano le azioni dell’Amministrazione comunale volte a incentivare una mobilità più sostenibile nella città del Festival:

Infatti, come annunciato nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità sostenibile, arriva da lunedì 4 novembre BuSmart, la nuova linea di trasporto pubblico “veloce e intelligente” che collegherà ogni venti minuti i parcheggi di scambio con il Centro storico.

BuSmart è stato presentato ufficialmente alla città e alla stampa (è previsto un giro illustrativo per i giornalisti) domenica 3 novembre alle ore 10:30 in piazza Sant’Antonio, angolo Corso Messapia, una delle 5 fermate dell’innovativo servizio di trasporto pubblico, alla presenza dell’Amministrazione comunale e dalla Miccolis Spa.

Dal Lunedì al Sabato, dalle 5.45 del mattino alle 22.15 della sera, il nuovo mezzo, a bassissimo impatto inquinante (motore a metano), collegherà con 45 corse giornaliere – in pochi minuti ed in continuo – Piazza D’Angiò con l’Ospedale della Valle d’Itria, il parcheggio di Viale Europa, il Municipio (via Aprile), Piazza Sant’Antonio (e presto anche il cimitero e il parcheggio di via Pietro Del Tocco). Prevista una corsa ogni 20′ oltre all’ampliamento del servizio.

Il ticket per la corsa semplice costerà solo € 0,50 centesimi (una corsa) mentre il ticket giornaliero illimitato costerà solo € 1,00. Previste convenzioni molto agevolate per i dipendenti dell’Ospedale della Valle d’Itria, delle Poste Italiane e del Comune e condizioni altrettanto vantaggiose per i commercianti e i residenti del Centro Storico.

Ad ogni fermata, inoltre, è stata già posizionata una palina informatizzata dotata di schermo LCD che fornirà agli utenti tutte le informazioni sui tempi effettivi di attesa del bus (anche in modalità audio, attraverso un semplice pulsante, agli ipovedenti).

“Dopo il finanziamento di 2 milioni di euro per l’acquisto di 8 nuovi autobus moderni (3 completamente elettrici), con questa azione e con quelle che a breve seguiranno metteremo ciascuno nelle condizioni di usare comodamente i bus urbani – afferma soddisfatto l’assessore alla mobilità, Pasquale Lasorsa -. Già dal 4 Novembre si potrà parcheggiare gratuitamente o grazie agli abbonamenti agevolati nei parcheggi che presentano disponibilità di posti auto (Piazza d’Angiò e Park Europa); si potrà finalmente sapere da dove e quando passa il bus urbano (anche un minuto di ritardo sarà evidenziato sullo schermo alla fermata); si potrà salire a bordo avendo fatto il biglietto anche tramite il telefonino e raggiungere in pochi minuti la propria meta senza dover usare per forza l’auto privata girando mezz’ora per trovare un parcheggio che non sia in sosta vietata. Come nelle grandi città, anche a Martina l’uso del bus urbano diverrà facile, normale e conveniente: questo è un passo fondamentale per la nostra città, una svolta epocale destinata a ridisegnare Martina e a migliorare la qualità della vita dei suoi cittadini”.