SIAL SERRAMENTI FASANO. Soluzioni di comodità e bellezza

Provincia di Brindisi Politica by Cisternino Notizie dalla Puglia - CN&T

GALIZIA VIAGGI CISTERNINO. VIAGGI in ITALIA e nel MONDO

 

POLITICA TERRITORIALE: 

VITALI (FI) passa alla Lega salviniana? 

Ma, a tanti leghisti nostrani, questo cambio di casacca partitica, sembra non piacere proprio 

POLITICA PROVINCIA di BRINDISI in PUGLIA CISTERNINO NOTIZIE

POLITICA TERRITORIALE: VITALI (FI) passa alla Lega salviniana?

Luigi (Gino) VitaliUn passaggio politico che, di certo, non piacerà molto ai berlusconiani più convinti. Sembra che, con molta probabilità nelle prossime ore e/o giorni, dovrebbe essere ufficializzato il passaggio del senatore francavillese Luigi (Gino) Vitali – eletto, da anni ed anni, in Forza Italia di cui è stato sottosegretario, coordinatore regionale e segretario provinciale – nella Lega salviniana  che, in questo modo, acquiserebbe un’altro transfuga tra la propria truppa parlamentare. 

Luigi Vitali senatore. ora ex FI e segretario brindisino e regionale berlusconiano cambia casacca

Giovanni TotiIl senatore brindisino che negli ultimi tempi sembrava dapprima veleggiare verso la nuova compagine politica del governatore della Liguria, Giovanni Toti, sembra essere stato ora folgorato, così come tanti altri politici (o politicanti?) già riciclatosi soprattutto da più di un anno, dalle lusinghe nordiche e, quindi, pronto a saltare sul nordico carroccio leghista.

Lelio LolliInfine è da segnalare che, subito dopo la pubblica divulgazione della notizia, il segretario provinciale della LEGA Salvini Premier PUGLIA, l’avv. Lelio Lolli (anch’egli fuoriuscito da Forza Italia nel 2016), ha replicato con la seguente nota:

Apprendo in data odierna dalle testate giornalistiche online, notizie circa ingressi autorevoli nella Lega Salvini Premier Puglia da parte di rappresentanti istituzionali eletti nelle file di altri partiti.

Tali notizie, seppur suggestive, sono diffuse da parte dei direttori delle suddette testate con estrema leggerezza, senza che vi sia alcuna verifica a monte della veridicità delle stesse nè indicazione delle fonti.

Presumibilmente lo scopo della pubblicazione prescinde dal semplice diritto/dovere d’informazione ed è motivato da altre finalità molto meno nobili.

Per tale motivo, nella mia qualità di Segretario Provinciale della Lega Salvini Premier Puglia e con la piena condivisione dell’Esecutivo Provinciale, tengo a precisare che il partito da me rappresentato nella Provincia di Brindisi ha una struttura partitica ben definita, ha un chiaro modus operandi e si esprime attraverso la Segreteria Regionale ed i rappresentanti istituzionali eletti, le articolazioni territoriali delle Segreterie Provinciali e le Segreterie Cittadine.

Solo le comunicazioni promanate da tali soggetti impegnano la Lega e possono ritenersi veritiere.

Nessun altro soggetto è autorizzato a parlare in nome e per conto della Lega, in mancanza di chiara appartenenza alla struttura partitica innanzi indicata.

Ciò tengo a precisare al fine di evitare spiacevoli fraintendimenti e generare inutili aspettative.

Il Segretario Provinciale LEGA Salvini Premier PUGLIA

avv. Lelio Lolli

Luigi Vitali e Antonio AndrisanoNel partito salviniano, subito dopo le indiscrezioni sul possibile passaggio dell’ex senatore forzista, c’è stata, nelle turbolenti giornate di Domenica 17 e Lunedì 18, un’autentica e forte alzata di scudi. Le non poche fonti che davano il passaggio di Vitali (e di un suo fedelissimo, l’ex coordinatore provinciale di Brindisi, Antonio Andrisano) già come operazione politica chiusa, con tanto di conferenza stampa prefissata nella sala stampa del Senato in data odierna, martedì 19 novembre, è dunque saltata. Tutto quello che alcune ufficiose ed autorevoli fonti avevano preannunciato, hanno subìto, in queste ultime ore, uno stop tramite smentite da parte di voci parlamentari. Un vero e proprio giallo politico tutto pugliese.

Roberto Marti - Noi con SalviniNel frattempo, il diretto interessato, il senatore Vitali, non ha nulla dichiarato ma, in compenso, il senatore leccese Roberto Marti (altro navigato – e chiacchierato – politico già assessore comunale a Lecce, consigliere regionale, deputato e, ora, senatore passato da Forza Italia al PDL, poi alla costola pugliese di Raffaele Fitto e infine alla Lega di Matteo Salvini) ha dichiarato che non ci sarà nessuna conferenza e nessun passaggio, almeno in questi giorni. Ora non resta che attendere per capire meglio se, le indiscrezioni su questo vero o presunto passaggio, sono veritiere o meno.

Una domanda, a prescindere dalle libere e legittime idee di ognuno, nasce spontanea: ma tutta questa “NUOVA” politica (e rispettivi interpreti) dov’è/dove sono?

BRACERIA del CORSO a CISTERNINO. Il Giovedì è anche Porchetta

BRACERIA del CORSO a CISTERNINO. Il Giovedì è anche Porchetta

Banner Content
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Related Article