Inizia la stagione 2019/2020 del Teatro Kennedy, organizzata dal Comune di Fasano in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, con due regine del teatro contemporaneo: Marisa Laurito e Fioretta Mari, protagoniste della divertente commedia “Due Donne in Fuga”, in scena mercoledì 4 dicembre.

Ispirata al grande successo francese firmato da Pierre Palmade e Cristophe Duthuron, questa pièce ruota intorno alle vite di Margherita e Clorinda detta Clo. Entrambe fuggono dalle proprie tristi e aride esistenze, che si sono ritrovate a vivere senza volerlo: la prima, casalinga frustrata da trent’anni e la seconda, rinchiusa dal figlio in una casa di riposo dopo la morte del marito.

L’incontro fra le due donne avviene nel cuore della notte su una strada statale, inconsapevoli che, di lì a poco, sarebbero state compagne di un viaggio in autostop inaspettato e sconvolgente. Margherita e Clo si ritroveranno ad avventurarsi in contesti diversi (dalla strada provinciale al cimitero, dalla fattoria alla casa di estranei nella quale entrano come due ladre…) che, puntualmente, si evolveranno in situazioni assurde.

Una commedia divertente che mette in luce i caratteri forti delle protagoniste, attraverso battute argute che aiutano lo spettatore a riflettere su alcuni aspetti della propria vita.

MARISA LAURITO E FIORETTA MARI
Da cinquant’anni sulla cresta dell’onda, Marisa Laurito ha ricevuto da pochi giorni la nomina a direttore artistico del teatro Trianon Viviani di Napoli. A Natale tornerà in Tv con un piccolo ruolo nell’ultimo film di Paolo Villaggio (W gli sposi), dove recita insieme a Iva Zanicchi, Lando Buzzanca e Giulio Berruti.

Fioretta Mari, storica insegnante di recitazione nel Talent Amici di Maria de Filippi fino a qualche anno fa, ha ricoperto diversi ruoli in spettacoli teatrali e film di successo, oltre ad aver formato moltissimi personaggi del mondo dello spettacolo, del cinema e del teatro.