Presso il Centro Operativo Comunale di Fasano, già funzionante da una settimana, è stato attivato un servizio di assistenza domiciliare per meglio fronteggiare l’emergenza-“coronavirus”. Il servizio parte da mercoledì 11 marzo: un gruppo di volontari della Protezione civile e della Croce Rossa saranno a disposizione dei residenti nel territorio comunale che non abbiano familiari e amici che possano aiutarli: anziani, persone affette da malattie croniche (cardiopatici, malati onolcogici, diabetici, affetti da malattie respiratorie) e persone in quarantena.

Per richiedere il servizio bisogna chiamare il numero 0804394315 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 11:30.

Al termine di questa fascia oraria, i volontari verranno una prima volta a prendere la lista dell’occorrente e il denaro per gli acquisti; entro la giornata torneranno a consegnare quanto richiesto, con gli scontrini e l’eventuale resto. Il servizio sarà svolto rispettando le attuali normative e raccomandazioni emesse dal ministero della salute: i volontari infatti non avranno accesso all’interno delle abitazioni, ma tutto si svolgerà davanti alla porta di casa.

“Abbiamo pensato a dare assistenza – scrive Zaccaria – a coloro che ne hanno più bisogno, evitando quanto più possibile che siano esposti al pericolo: ringrazio i volontari dell’Associazione Quadrifoglio di Montalbano e della Croce Rossa per la preziosissima disponibilità, l’assessore Angela Carrieri per la rapida organizzazione, e invito la cittadinanza a richiedere il servizio in casi di autentico e dimostrato bisogno”.