Il sindaco di Cisternino, Luca Convertini, ha diramato il bollettino odierno circa la situazione di contagi da Coronavirus: mercoledì 18 Marzo si è registrata una nuova positività al Covid-19, si tratta di un familiare dei precedenti sei contagiati ed altre tre quarantene obbligatorie sono state notificate.

Il sindaco ha rassicurato circa le condizioni dei contagiati, col solo primo caso accertato in condizioni non ottimali; gli altri stanno bene, secondo quanto affermato dal primo cittadino.

Il Coc, formato da volontari, resta a disposizione dei cittadini in quarantena per l’approvvigionamento di farmaci e beni di prima necessità.

Convertini ha poi sottolineato il comportamento corretto dei cittadini, a parte poche aggregazioni segnalate, plaudendo al comportamento dei cistranesi ed invitandoli a restare a casa quanto più possibile.

Il sindaco ha infine segnalato la chiusura momentanea del Cup e la deroga delle scadenze dei documenti d’identità.

Nel report odierno non sono giunte nuove indicazioni da parte del primo cittadino cistranese circa le 2000 mascherine donate da un cittadino cinese e cistranese “di adozione” di cui vi abbiamo anticipato l’arrivo ieri qui e per le quali cresce sempre più spasmodicamente la richiesta negli esercizi dove potrebbero essere reperite ma che ne sono sprovvisti a causa dell’enorme domanda.