Due cittadini di Fasano – di 32 e 39 anni – ed un 32enne di Ostuni sono stati denunciati per diffamazione dopo aver offeso la compagnia di polizia locale di Fasano su dei social network.

Il contenuto offensivo dei post di questi “leoni da tastiera” non è passato inosservato e risponderanno di diffamazione a mezzo stampa: i tre avevano pubblicato frasi offensive nei confronti di due agenti di polizia locale fasanese che, il 23 Dicembre scorso, avevano multato a Fasano il proprietario di una vettura parcheggiata su uno stallo riservato a persone disabili.