Il consiglio di amministrazione della banca di Credito cooperativo di Locorotondo, tra le più radicate nel territorio, ha deliberato lo stanziamento di 150.000,00 € a favore dell’ospedale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti, uno dei siti regionali prescelti per combattere la pandemia del Coronavirus.

La donazione sarà finalizzata al potenziamento della terapia intensiva e si rivela come uno dei bei gesti a cui stiamo assistendo da parte di tanti privati in questo delicato momento per la nazione intera.